Una passeggiata culturale ed enogastronomica alla scoperta dei borghi di Bergiola Maggiore e di Bargana tra degustazioni e prodotti locali è in programma per domenica 19 maggio.  

Si chiama Borgo in Fiore ed è un’iniziativa, patrocinata dall’amministrazione comunale, che «è nata quattro anni fa – spiega Simone Bertelà, promotore della giornata e presidente dell’associazione di Bergiola – nell’ambito della valorizzazione dei paesi a monte della città di Massa, in questo caso del monte Brugiana. Borgo in Fiore è la rappresentazione storica di come vivevano gli abitanti di questi paesi quando la povertà era diffusa. Proponiamo un percorso all’interno del borgo, con l’aiuto degli abitanti per vedere e assaggiare le tradizioni del paese e far respirare i sapori di quel tempo.

La passeggiata sarà allietata anche dal Canto del Maggio, un tipico canto improvvisato accompagnato dalla fisarmonica, e all’interno del borgo verranno fatti assaggiare i prodotti autentici dei nostri nonni: frittelle di baccalà, lardo, i limoni della borgata, i fagioli con le cipolle e molto altro. In questo 2024 l’associazione vuole dare un segno tangibile e visibile alla città, perchè i nostri borghi sono una risorsa e non vanno dimenticati.

Dalla piazza di Bergiola sembra di essere affacciati su una terrazza dove si può ammirare il panorama dal Golfo di La Spezia alle isole toscane e rimanere incantati dalla bellezza del territorio. Un ringraziamento particolare a tutti gli abitanti di Bergiola e al ristorante La Ruota che è sempre sensibile alle iniziative che proponiamo nei nostri paesi montani». 

Ai partecipanti sarà dato un bicchiere con relativo porta bicchiere per le degustazioni itineranti e ci saranno anche diversi produttori locali, tra cui per esempio Iacopini Miele e le aziende vitivinicole Beatrice, il Moretto e Calevro. Non mancherà l’intrattenimento musicale nella piazza di Bergiola Maggiore. Il ritrovo è alle 9.15 presso Be&Ba Bar (piazza Ss.ma Annunziata).

I posti sono limitati e per info e prenotazioni solo sms o whatsapp 333 4116922 o 338 5433970 oppure alla email asso.bergiola@libero.it

Lascia un commento