Tutto pronto per il maxi intervento notturno di GAIA sulla rete idrica di Massa: domani notte le squadre del Gestore saranno tutte schierate in strada con l’obiettivo di completare la ricostruzione del nodo idraulico di Piazza Garibaldi, contribuendo al risanamento dell’acquedotto comunale e all’abbattimento delle perdite nella zona.

Ricordiamo dunque che, a partire dalle ore 21.00 di martedi 14 maggio e fino alle ore 7.00 di mercoledì 15 maggio, e comunque fino a fine lavori, diverse zone del Comune resteranno senz’acqua o potranno subire disagi per consentire la realizzazione di opere strategiche, la cui valenza è riconosciuta anche dall’assegnazione dei fondi PNRR (progetto Wadis).

Le zone interessate dai fenomeni di mancanza di acqua o bassa pressione, per un totale di circa 34mila utenze, sono quelle descritte nella mappa allegata, ovvero: Romagnano, Poveromo, Partaccia, Ronchi, Marina Di Massa, Codupino, Casone, Sei Ponti, Candia, Foce, San Lorenzo, Zona Industriale – Oliveti, Cervara, Canalmagro, Puliche, Massa Centro, Ricortola, Bondano, Zona Industriale Massa, Zona Stadio, Mirteto, Rinchiostra, Poggi, Quercioli, Poggioletto, Zecca – Zona Viali, Castagnara, Santa Lucia, Castagnetola – Frangola – Lavacchio, Castagnola, Turano, Pradaccio. Le manovre potrebbero generare fenomeni di bassa pressione e torbidità transitoria su tutta la rete idrica del comune di Massa, la torbidità svanirà lasciando scorrere l’acqua per pochi minuti.

Attraverso questo nuovo intervento GAIA andrà a completare le lavorazioni predisposte a febbraio scorso: in piazza Garibaldi è stato realizzato un nuovo tratto di rete che coinvolge tubazioni di notevole diametro (DN300, DN250, DN200) che adesso è pronto per entrare a sistema in maniera definitiva, sostituendo completamente il vecchio tratto. Non solo: in contemporanea all’intervento di Piazza Garibaldi, approfittando della necessaria temporanea chiusura dell’acqua, GAIA andrà a realizzare anche un ulteriore importante intervento in corrispondenza di una rilevante arteria dell’acquedotto cittadino sita in via Palestro, a ridosso del centro storico di Massa. Anche qui GAIA eseguirà la distrettualizzazione della rete e l’installazione della stumentazione per il controllo dei flussi.

In vista di queste operazioni, ancora una volta si richiede pazienza e collaborazione a tutta la cittadinanza coinvolta: il Gestore lavorerà per contrarre il più possibile i tempi delle lavorazioni comunicati (dalle ore 21 alle 7) e ripristinare il servizio appena possibile. GAIA è a disposizione per qualsiasi necessità o segnalazione ai contatti istituzionali anche nelle ore successive all’intervento.

Lascia un commento