ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

venerdì, 24 settembre, 2021

http://www.antenna3.tv/2021/09/24/riapertura-della-biglietteria-presso-la-stazione-di-aulla-lo-chiedono-i-sindaci-dellunione-dei-comuni-partita-raccolta-firme-sul-web/

Mediavideo Antenna3

Riapertura della biglietteria presso la stazione di Aulla: lo chiedono i sindaci dell’Unione dei Comuni. Partita raccolta firme sul web

di  Redazione web

Nella giunta dell’Unione dei Comuni Montana della Lunigiana  su impulso del presidente Roberto Valettini, i sindaci hanno deciso di battersi per un presidio stabile presso la stazione di Aulla. Dopo un episodio spiacevole riguardante la rottura del vetro della biglietteria, risultato di un atto vandalico, e con la pandemia in corso, lo sportello è stato chiuso andando così a creare un grande disservizio agli abitanti del comune di Aulla, a quelli dei comuni vicini e a coloro che vivono in comuni che hanno stazioni attualmente attive, ma servite solo parzialmente.

Questa mancanza si è sommata a quella della Polizia Ferroviaria. Si tratta di una grave carenza per la Lunigiana che ha bisogno e vuole ripartire anche dal potenziamento del trasporto pubblico.

Il presidente dell’Unione dei Comuni e sindaco di Aulla Roberto Valettini commenta: «Ieri, insieme a tutti i sindaci dell’Unione dei Comuni abbiamo deciso di raggiungere un obiettivo importante: fare riaprire la biglietteria presso la stazione dei treni di Aulla. È impensabile che uno snodo così essenziale per la Lunigiana sia senza presidio. Il personale è fondamentale per i pendolari, per i ragazzi che vanno a scuola, per gli anziani che si muovono in treno e per i turisti, ma anche per aumentare il livello di sicurezza che, come è noto, diminuisce nei luoghi abbandonati. Come presidente dell’Unione dei Comuni sono sicuro che uniti riusciremo a fare valere le nostre ragioni nelle sedi opportune e siamo pronti a superare ogni ostacolo al fine di riavere ciò che ci spetterebbe di diritto. Mi sento di ringraziare, anche a nome dei miei colleghi sindaci, anche tutti coloro che aderiranno alla raccolta firme online che è stata lanciata da un nostro concittadino. Sarà uno strumento importante a supporto delle nostre istanze.»

Di seguito il link per la raccolta firme.
https://www.change.org/p/roberto-valettini-riapriamo-la-biglietteria?recruiter=48298353&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=share_petition&recruited_by_id=d10ee1b0-8db8-0130-769c-3c764e04a19b&utm_content=fht-30729564-it-it%3A3

ore: 17:14 | 

comments powered by Disqus