ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

giovedì, 24 dicembre, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/12/24/coronavirustoscana-563-nuovi-casi-positivi-eta-media-49-anni-35-decessi-massa-carrara-206-positivi-1-decesso/

Mediavideo Antenna3

Coronavirus:TOSCANA 563 nuovi casi positivi, età media 49 anni, 35 decessi -Massa Carrara 206 positivi 1 decesso

di  Redazione web

In Toscana sono 117.542 i casi di positività al Coronavirus, 563 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,5% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,9% e raggiungono quota 103.021 (87,6% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.830.077, 11.680 in più rispetto a ieri, di cui il 4,8% positivo. Sono invece 3.639 i soggetti testati oggi (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 15,5% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 6.401 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 10.969, -3,4% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.049 (20 in meno rispetto a ieri), di cui 161 in terapia intensiva (5 in meno). Oggi si registrano 35 nuovi decessi: 17 uomini e 18 donne con un’età media di 80,4 anni.

 

Nell’Azienda USL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 24 dicembre, sono 206.

 

APUANE:  22 casi

Carrara 10, Massa 10, Montignoso 2;

 

LUNIGIANA:  2 casi

Aulla 2;

 

PIANA DI LUCCA:  29 casi

Altopascio 2, Capannori 8, Lucca 16, Pescaglia 1, Porcari 1, Villa Basilica 1;

 

VALLE DEL SERCHIO:  10 casi

Bagni di Lucca 1, Barga 4, Borgo a Mozzano 2, Coreglia Antelminelli 1, San Romano in Garfagnana 1, Villa Collemandina 1;

 

PISA:  21 casi 

Cascina 7, Pisa 13, San Giuliano Terme 1;

 

ALTA VAL DI CECINA VAL DERA:  28 casi

Buti 4, Calcinaia 6, Capannoli 1, Casciana Terme Lari 4, Peccioli 1, Ponsacco 1, Pontedera 10,  Santa Maria a Monte 1;

 

LIVORNO:  33 casi

Collesalvetti 1, Livorno 32;

 

VALLI ETRUSCHE:  5 casi

Bibbona 1, Cecina 2, Rosignano Marittimo 2;

 

ELBA: 20 casi

Campo nell’Elba 7, Marciana Marina 1, Porto Azzurro 2, Portoferraio 7, Rio 3;

 

VERSILIA:  36 casi

Camaiore 6, Massarosa 4, Pietrasanta 4, Seravezza 4, Viareggio 18.

 

 

I guariti ad oggi (24 dicembre) su tutto il territorio aziendale sono 35.725 (+315 rispetto ad ieri).

 

Si sono registrati 15 decessi di persone residenti nel territorio aziendale: uomo di 90 anni dell’ambito territoriale di Massa Carrara;  uomo di 66 anni e uomo di 71 anni dell’ambito di Lucca;  donna di 81 anni, uomo di 84 anni, donna di 72 anni, donna di 86 anni, uomo di 88 anni, donna di 82 anni e donna di 93 anni dell’ambito di Pisa; uomo di 88 anni e donna di 55 anni dell’ambito di Livorno; donna di 88 anni, donna di 71 anni e donna di 83 anni dell’ambito della Versilia.

Si ribadisce, inoltre, che spetterà all’Istituto superiore di sanità attribuire in maniera definitiva le morti al Coronavirus: si tratta infatti, spesso, di persone che avevano già patologie concomitanti.

 

Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”, negli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest sono in totale 319 (ieri erano 335), di cui  36 (ieri 40) in Terapia intensiva.

All’ospedale di Livorno 53 i ricoverati, di cui 9 in Terapia intensiva.

All’ospedale di Lucca 53 i ricoverati, di cui 8 in Terapia intensiva.

All’ospedale Apuane 68 ricoverati, di cui 11 in Terapia intensiva.

All’ospedale Versilia 89 ricoverati, di cui 3 in Terapia intensiva.

All’ospedale di Pontedera 28 ricoverati, di cui 1 in Terapia intensiva.

All’ospedale di Cecina 24 i ricoverati, di cui 4 in Terapia intensiva.

All’ospedale di Barga 4 i ricoverati.

ore: 13:54 | 

comments powered by Disqus