ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

lunedì, 30 novembre, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/11/30/rimandato-lo-spettacolo-pirotecnico-che-doveva-svolgersi-a-marina-di-massa-per-s-silvestro/

Mediavideo Antenna3

RIMANDATO LO SPETTACOLO PIROTECNICO CHE DOVEVA SVOLGERSI A MARINA DI MASSA PER S.SILVESTRO

di  redazione web

Il sindaco di Massa, Francesco Persiani, in relazione ai fuochi d’artificio di Capodanno ha voluto fare chiarezza dichiarando: “l’attuale situazione epidemiologica, e i conseguenti provvedimenti governativi, non permetteranno lo svolgimento dello spettacolo pirotecnico che da qualche anno abbiamo scelto di realizzare a Marina di Massa per salutare la fine dell’anno, ma come amministrazione comunale avevamo assunto un impegno con la ditta organizzatrice da diverso tempo – e prosegue- Proprio per questo motivo, si è resa necessaria una delibera di Giunta non solo per riservare le somme previste ma soprattutto per confermare la disponibilità della stessa ditta ad effettuare lo spettacolo in qualunque altra data differente dal 31 dicembre, ovvero quando questa emergenza sarà finita o quando le condizioni in generale lo consentiranno”. Il sindaco continua precisando: “vorrei far notare inoltre, che anche le ditte che svolgono queste attività, così come moltissime altre, hanno subito gravi conseguenze economiche ed anche loro hanno famiglie da mantenere. Abbiamo ritenuto che valesse la pena “prenotare” lo spettacolo pirotecnico, che già questa estate è stato scelto di non realizzare per ovvie motivazioni con un risparmio notevole per le casse comunali, anche per dare un segnale di ripresa ed ottimismo verso il futuro in concomitanza delle festività natalizie – e spiega- la volontà primaria dell’amministrazione comunale in questo momento è quella di salvaguardare la salute della cittadinanza, ma allo stesso tempo è importante non perdere quella fiducia e quella speranza di tornare gradualmente alla normalità, sempre nel massimo rispetto delle misure per il contenimento dell’epidemia.”

ore: 20:28 | 

comments powered by Disqus