ore:  11:45 | Maltempo, codice giallo per temporali e rischio idrogeologico per tutta la regione

ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

venerdì, 30 ottobre, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/10/30/presidente-della-provincia-e-consiglio-provinciale-indette-le-elezioni-si-vota-il-13-dicembre-2020-il-corpo-elettorale-e-formato-dai-sindaci-e-dai-consiglieri-comunali/

Mediavideo Antenna3

Presidente della Provincia e Consiglio Provinciale: indette le elezioni Si vota il 13 dicembre 2020. Il corpo elettorale è formato dai sindaci e dai consiglieri comunali

di  Redazione web

Saranno 245 i “grandi elettori” che a dicembre saranno chiamati a scegliere il prossimo presidente della Provincia e i membri del consiglio provinciale: il presidente della Provincia, Gianni Lorenzetti, con un decreto del 30 ottobre 2020 ha provveduto a indire le elezioni di secondo livello per il rinnovo delle cariche: si voterà domenica 13 dicembre 2020 dalle ore 8 alle ore 20. Il seggio sarà allestito nella Sala della Resistenza del Palazzo Ducale di Massa. Lo spoglio dei voti avverrà lunedì 14 dicembre dalle ore 8,30

Le Province sono state trasformate dalla legge 56 del 2014 (conosciuta come legge Delrio) in enti di secondo livello e l’elezione degli organi di governo è prevista con una procedura indiretta: il corpo elettorale è infatti costituito dai sindaci e dai consiglieri comunali. Possono essere eletti alla carica di presidente i sindaci dei comuni (per la tornata elettorale 2020/2021 un’apposita norma consente di candidarsi anche ai sindaci con un mandato residuo inferiore ai 18 mesi)

Possono essere eletti alla carica di consigliere provinciale (10 per la nostra Provincia) i sindaci o i consiglieri comunali. I sindaci fanno parte di diritto, invece, del terzo organo governativo delle province, l’assemblea dei sindaci.
Il mandato del presidente dura quattro anni mentre quello del consiglio due anni. Decadendo dalla carica di sindaco o consigliere comunale si decade automaticamente anche dalla rispettiva carica provinciale.

L’elezione avviene sulla base di un voto ponderato secondo un indice determinato in relazione alla popolazione complessiva della fascia demografica del comune di cui è sindaco o consigliere l’elettore: cioè un voto di un consigliere di un comune piccolo pesa di meno di quello di un consigliere o sindaco di un comune più grande.

Nella nostra Provincia sono previste cinque fasce di ponderazione: infatti i consiglieri riceveranno schede di colore diverso corrispondenti al peso del proprio comune.

Da osservare che le due elezioni sono distinte: cioè non avviene, ad esempio, come nelle elezioni comunali nelle quali il candidato vincente ed eletto sindaco assicura al partito o alla coalizione che lo ha sostenuto la maggioranza dei seggi in consiglio.

Dopo la riforma del 2014 per la terza volta si torna al voto per eleggere la massima carica di palazzo Ducale: nel 2014, quando si votò per la prima volta con questo sistema, fu eletto l’allora sindaco di Montignoso, Narciso Buffoni.

L’attuale presidente, Gianni Lorenzetti, sindaco di Montignoso, presentato da una coalizione denominata “Centrosinistra per Massa-Carrara” è stato eletto nella tornata dell’11 dicembre 2016, con 54.878 voti ponderati, davanti a Lucia Baracchini, sindaca di Pontremoli, presentata da una coalizione denominata “Alleanza Provinciale,  con 17.842 voti ponderati

Il presidente con un secondo decreto ha poi costituito l’ufficio elettorale che avrà il compito di seguire lo svolgimento delle operazioni preliminari e successive al voto. Ne fanno parte il segretario Generale dell’ente, Pietro Leoncini, e i dipendenti Riccarda Bezzi, Daniele Orsini e Valentina Carbone.

Lo scadenzario elettorale prevede adesso l’accertamento e la pubblicazione del numero effettivo degli aventi diritto al voto (entro il 13 novembre 2020). La presentazione delle candidature a presidente e delle liste di candidati al consiglio provinciale presso l’ufficio elettorale di Palazzo Ducale potrà essere fatta nei giorni 22 novembre (dalle 8 alle 20) e 23 novembre (dalle 8 alle 12)

Tutti gli adempimenti, lo scadenzario, le notizie utili, la modulistica per le candidature e quanto altro relativo alle votazione viene pubblicato sul sito della Provincia (www.provincia.ms.it) nella sezione “Elezioni Provinciali 2020”.

ore: 12:56 | 

comments powered by Disqus