ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

martedì, 27 ottobre, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/10/27/nausicaa-il-cellulare-adesso-si-butta-in-farmacia/

Mediavideo Antenna3

NAUSICAA – Il cellulare adesso si butta… in farmacia

di  Redazione web

Nausicaa rilancia la campagna per il corretto smaltimento dei piccoli apparecchi elettronici: «Chi differenzia bene, semina civilità». «Chi differenzia bene, semina civilità. Per questo ricordiamo ai cittadini che i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, i cosiddetti “Raee”, possono essere smaltiti nelle farmacie Nausicaa». La multiservizi rilancia così la campagna per il corretto smaltimento dei piccoli apparecchi elettronici.

 

Questi possono essere conferiti alla ricicleria Nausicaa di via Berneri ma quando sono di piccolissime dimensioni, come cellulari, asciugacapelli, caricabatterie o telecomandi, possono essere gettati negli appositi contenitori installati all’esterno di tutte le farmacie Nausicaa.

 

«Nell’ambito della nostra mission di portare i servizi “sotto casa” dei cittadini, ormai dallo scorso febbraio diamo ai cittadini la possibilità di gettare i Raee in farmacia, con il dichiarato intento di favorire la cultura del riciclo – spiega il presidente di Nausicaa Spa Luca Cimino – I piccoli dispositivi elettronici non devono essere assolutamente gettati nel bidone dell’indifferenziata: in primis perché contengono sostanze molto nocive per l’ambiente e, in secondo luogo, perché sono preziosi per la raccolta differenziata visto che molto spesso i materiali di cui sono composti sono altamente riciclabili e possono avere una nuova vita. Le nostre farmacie hanno una distribuzione capillare sul territorio e quindi – conclude Cimino – sono davvero a portata di mano».

 

Per quanto riguarda i Raee propriamente detti, gli apparecchi elettrici ed elettronici di dimensioni più grandi, come ferri da stiro, aspirapolvere, frullatori o veri e propri elettrodomestici, ovvero frigoriferi e lavatrici, resta attiva la raccolta presso la ricicleria di via Berneri. Per ulteriori informazioni potete chiamare Nausicaa al numero verde 800 015 821 o al centralino 0585 644 311.

ore: 18:08 | 

comments powered by Disqus