ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

giovedì, 22 ottobre, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/10/22/viareggio-troppa-folla-piazza-shelley-interdetta-dalle-21-allalba-lordinanza-firmata-dal-sindaco-giorgio-del-ghingaro/

Mediavideo Antenna3

VIAREGGIO – Troppa folla Piazza Shelley interdetta dalle 21 all’alba. L’ordinanza firmata dal sindaco Giorgio Del Ghingaro

di  Redazione web

Scatta già da stasera, a Viareggio, la prima zona rossa. L’ordinanza, firmata dal sindaco Giorgio Del Ghingaro appena rieletto alla guida della città, riguarda piazza Shelley: che in pratica si affaccia sulla Passeggiata ed è quindi fronte mare. Dalle 21 alle 5 del mattino stop all’accesso (comprese le strade attigue) perché quell’area è teatro di assembramenti di giovani principalmente per la presenza di un locale di tendenza, ma anche perché la zona è diventata comunque punto di ritrovo fisso. «Ad ora i contagi in Versilia e in particolare nella nostra città, sono sotto controllo – spiega il sindaco – ma non vogliamo situazioni emergenziali. In piazza Shelley c’è un ritrovo di giovani durante la sera, anche privi del dispositivo di protezione personale e che non rispettano distanziamenti».

L’ordinanza è valida fino al 13 novembre prossimo.

ore: 12:02 | 

comments powered by Disqus