ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

martedì, 20 ottobre, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/10/20/coronavirus-812-nuovi-casi-in-toscana-48-casi-a-massa-carrara/

Mediavideo Antenna3

Coronavirus, 812 nuovi casi in Toscana. 48 casi a Massa Carrara

di  Redazione web

Sono 812 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Toscana da ieri e comunicati con il consueto bollettino giornaliero che fotografa l’andamento dell’epidemia nella regione. I nuovi casi segnano un +3,4 per cento: 407 interessano l’Asl Centro, 228 quella Nord Ovest e 177 la Sud est. I decessi sono due: uomo e donna, età media 86,5 anni, province di Firenze e Livorno.

I dati sono quelli aggiornati a mezzogiorno, comunicati sulla base delle richieste della Protezione civile nazionale. Con 7.359 persone sottoposte ad esami (esclusi i tamponi di controllo) e 11.351 tamponi effettuati (939.153 dall’emergenza scattata a febbraio) vuol dire che nelle ultime ventiquattro ore l’11 per cento dei test ha dato esito positivo, che è una percentuale un po’ più bassa rispetto a quella di ieri.

Nella ASL Toscana nord ovest i casi positivi di oggi, 20 ottobre 2020, sono 206.

APUANE: 30 casi

Carrara 8, Massa 22;

LUNIGIANA: 18 casi

Aulla 7, Filattiera 1, Fivizzano 5, Fosdinovo 4, Villafranca in Lunigiana 1;

PIANA DI LUCCA: 17 casi

Altopascio 4, Capannori 1, Lucca 10, Montecarlo 2;

VALLE DEL SERCHIO: 8 casi

Barga 1, Castelnuovo Garfagnana 2, Gallicano 1, Piazza al Serchio 1, Pieve Fosciana 2 Villa Collemandina 1;

 PISA: 29 casi 

Calci 1, Cascina 9, Crespina Lorenzana 3, Pisa 8, San Giuliano Terme 5, Vecchiano 1, Vicopisano 2;

ALTA VAL DI CECINA VAL D’ERA:  57 casi

Bientina 6, Buti 5, Calcinaia 2, Capannoli 7, Casciana Terme Lari 5, Chianni 1, Palaia 2 Peccioli 2, Ponsacco 1, Pontedera 21, Santa Maria a Monte 2, Terricciola 3;

 LIVORNO: 23 casi

Livorno 23;

 VALLI ETRUSCHE: 15 casi

Bibbona 1, Campiglia Marittima 1, Castagneto Carducci 3, Cecina 6, Rosignano Marittimo 4;

 ELBA: 4 casi

Campo nell’Elba 2, Marciana Marina 2;

 VERSILIA: 5 casi

Camaiore 1, Forte dei Marmi 2, Pietrasanta 1, Seravezza 1.

 

I nuovi 206 casi odierni si vanno a sommare ai 1.596 nuovi casi positivi che si sono registrati nell’area vasta dell’Azienda USL Toscana nord ovest dal 12 al 19 ottobre 2020.

Ad oggi il totale dei positivi sul territorio aziendale è di 8.622.

In un mese, dal 19 settembre ad oggi, si sono quindi registrati 3.516 nuovi casi positivi (si è passati dai 5.106 positivi che si erano registrati fino al 19 settembre agli attuali 8.622).

Si ricorda ancora che l’Asl Toscana nord ovest, con la sua statistica, incrocia vari dati legati ai pazienti e lavora sulla residenza, e non sul domicilio, delle persone.

 

Guarigioni

Sul territorio dell’Asl Toscana nord ovest continua ad aumentare il numero dei guariti: ad oggi (20 ottobre) si sono registrate 4239 (+15 rispetto ad ieri) guarigioni complessive, tra virali (i cosiddetti “negativizzati”) e cliniche.

In allegato l’andamento complessivo dell’epidemia Covid-19 sul territorio aziendale con il costante e significativo aumento dei guariti virologici (in verde).

 

 

Decessi

Si è registrato un decesso: un uomo di 88 anni dell’ambito territoriale di Livorno.

Ad oggi (20 ottobre) il totale sul territorio dell’Asl Toscana nord ovest è di 492 (cinque a partire dal 12 ottobre, due persone residenti nell’ambito territoriale di Pisa, due nell’ambito di Massa Carrara ed una nell’ambito di Livorno).
Si ribadisce che spetterà comunque all’Istituto superiore di sanità attribuire in maniera definitiva le morti al Coronavirus: si tratta infatti di persone che avevano già patologie concomitanti.

 

 

Ricoveri per Covid

Per quanto riguarda i ricoveri per “Covid-19”, negli ospedali dell’Azienda USL Toscana nord ovest sono in totale 112, di cui 14 in Terapia intensiva.

All’ospedale di Livorno 49 i ricoverati, di cui 40 dell’ambito territoriale di Livorno, 5 dell’ambito della Versilia, 2 dell’ambito di Massa Carrara, 1 dell’ambito di Lucca e 1 dell’ambito di Pisa.

All’ospedale di Lucca 34 i ricoverati, di cui 28 dell’ambito territoriale di Lucca, 5 dell’ambito di Massa Carrara ed uno dell’ambito di Pisa.

All’ospedale Apuane 29 i ricoverati, tutti dell’ambito territoriale di Massa Carrara.

ore: 15:47 | 

comments powered by Disqus