ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

lunedì, 5 ottobre, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/10/05/un-bimbo-positivo-al-nido-i-cuccioli-scatta-il-protocollo-anti-covid/

Mediavideo Antenna3

Un bimbo positivo al nido “I Cuccioli”: scatta il protocollo anti-Covid

di  Redazione web

Questa mattina l’Azienda Sanitaria Usl Toscana Nord Ovest ha comunicato al Comune di Carrara e al responsabile Covid della Cooperativa Orsa, che ha in gestione il nido di via Erevan, la positività di un bambino de “I Cuccioli”. Il piccolo è in buone condizioni di salute e si trova a casa con la famiglia. Immediatamente dopo la notifica è stata attivata la procedura sanitaria prevista in questi casi e la tracciatura dei potenziali contagi: per i dieci bambini, le due insegnanti e l’ausiliaria della classe del bambino è dunque scattata la quarantena. L’attività educativa della classe è stata sospesa ed è in corso già da questa mattina la sanificazione dei locali.

Nel resto della struttura invece prosegue in sicurezza la normale attività e il nido “I cuccioli” continuerà nei prossimi giorni a restare aperto, a eccezione della classe dove è stato registrato il contagio. “Com’era prevedibile anche nelle strutture scolastiche ed educative si inizia a registrare qualche contagio. Per questo è fondamentale che tutti, a iniziare dalle famiglie, si attengano al rigoroso rispetto delle misure di prevenzione, prima di tutto controllando la temperatura prima di portare i bimbi al nido e a scuola. Le procedure anti-Covid nelle strutture scolastiche sono l’altra arma che abbiamo per contenere la diffusione della pandemia e continuare a garantire servizi così fondamentali per le famiglie e i bambini stessi” ha dichiarato il sindaco di Carrara Francesco De Pasquale.

Il primo cittadino ha colto l’occasione per lanciare un appello alla responsabilità di ogni singolo cittadino, per un rigoroso rispetto delle misure di contenimento dei contagi, in modo da tutelare la propria salute e quella degli altri.

 

ore: 13:34 | 

comments powered by Disqus