ore:  10:55 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti dalle ore 22.00 di Giovedì 15 Ottobre alle ore 10.00 di Venerdì 16 Ottobre 2020

ore:  12:40 | allerta codice giallo per rischio idrogeologico idraulico reticolo minore dalle ore 18.00 di Mercoledì 14 Ottobre alle ore 13.00 di Giovedì 15 Ottobre 2020

ore:  14:14 | Esteso a domani allerta meteo di codice ‘giallo’. Attesi anche forti venti nell’area fiorentina

ore:  13:40 | allerta colore giallo per rischio idrogeologicoidraulico- temporali forti -mareggiate e vento a partire dalle ore 20.00 Martedì, 06 Ottobre alle ore 12.00 Mercoledì, 07 Ottobre 2020

ore:  14:05 | ALLERTA ARANCIONE DALLE 18 D OGGI ALLE 6 DI DOMATTINA LUNEDI 5 OTTOBRE

lunedì, 5 ottobre, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/10/05/carrara-la-polizia-di-stato-denuncia-un-cittadino-del-marocco-per-traffico-di-cocaina-e-resistenza-a-pubblico-ufficiale/

Mediavideo Antenna3

Carrara – La Polizia di Stato denuncia un cittadino del Marocco per traffico di cocaina e resistenza a pubblico ufficiale

di  Redazione web

La Polizia di Stato del Commissariato di Carrara, nel corso di una complessiva strategia di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, denunciava un cittadino del Regno del Marocco di 27 anni per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale.

In particolare, domenica 4 settembre, gli Agenti della Polizia di Stato notavano nel quartiere di Avenza un uomo a bordo di una bicicletta tenere un comportamento sospetto, pertanto al soggetto veniva intimato l’alt al fine di essere sottoposto a controllo. Alla vista degli agenti, tuttavia, il cittadino extra-comunitario si dava alla fuga, immettendosi contromano in strade anche a traffico intenso, costituendo un concreto pericolo per l’incolumità delle persone interessate dalla circolazione stradale.

Dopo poco il personale della Squadra Volante del Commissariato riusciva a rintracciare il soggetto e dopo averlo sottoposto a perquisizione personale decideva di andare a controllare il suo domicilio. All’interno di una cantina di pertinenza dell’abitazione del soggetto si rinveniva un vero e proprio kit per lo spaccio: una dose di cocaina avvolta in un involucro in cellophane, svariati altri ritagli di materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente del tutto compatibile, per colore e forma, a quello utilizzato per la cocaina vincolata a sequestro ed infine un bilancino di precisione acceso e funzionante, impiegato per la suddivisione delle dosi da destinare poi alla vendita al dettaglio.

Per tali ragioni il pusher veniva deferito in stato di libertà alla competente A.G. sia per la detenzione di sostanza stupefacente ad evidente fine di spaccio e sia per la resistenza a pubblico ufficiale tenuta nel corso del controllo di Polizia.

 

ore: 16:35 | 

comments powered by Disqus