ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

ore:  11:34 | ALLERTA maltempo elevata ad ARANCIONE dalle 18 di oggi alle 13 di domani, domenica

ore:  12:04 | allerta colore giallo per rischio idrogeologico e temporali forti dalle ore 06.00 Venerdì, 24 Luglio 2020 alle ore 20.00 Venerdì, 24 Luglio 2020

ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

sabato, 12 settembre, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/09/12/elezioni-regionali-lufficio-elettorale-della-regione-conferma-la-regolarita-delle-schede/

Mediavideo Antenna3

Elezioni regionali, l’Ufficio elettorale della Regione conferma la regolarità delle schede

di  Redazione web

L’Ufficio elettorale della Regione Toscana – a seguito delle accuse di ‘irregolarità’ avanzate dal segretario del partito Comunista riguardo all’assenza dei nomi di alcuni candidati ‘capolista’ nelle schede per la consultazione elettorale del prossimo 20-21 settembre – precisa che le schede sono assolutamente corrette, sulla base di quanto previsto dalla normativa attuale.

La struttura della scheda elettorale – precisa l’Ufficio – è regolata dall’art.13 della lr 51/2004 che, in particolare al comma 2, recita: “La scheda reca, entro un apposito rettangolo, il simbolo di ciascuna lista circoscrizionale. All’interno del medesimo rettangolo, sotto il simbolo della lista, qualora essa sia composta anche da una o più candidature regionali, è riportata la dicitura ‘Lista regionale presente’. A fianco del simbolo, sono elencati i nomi e i cognomi delle candidate e candidati circoscrizionali secondo il rispettivo ordine di presentazione preceduti, ciascuno di essi, da un quadrato ove poter esprimere un segno indicante il voto di preferenza”.

In sintesi, la legge elettorale prevede che, qualora una lista presenti dei ‘candidati regionali’ (il cosiddetto ‘listino bloccato’, per il quale non sono previsti voti di preferenza) i nomi di questi candidati non siano riportati sulla scheda. La presenza di ‘candidati regionali’ è indicata agli elettori tramite la dicitura ‘Lista regionale presente’, correttamente presente nella attuale scheda per la consultazione del 20 e 21 settembre sotto ai simboli dei due partiti che hanno presentato questo tipo di candidati.

Peraltro, i ‘candidati regionali’, che possono essere da uno a tre, sono presenti nei manifesti ufficiali delle elezioni che saranno affissi in tutti i Comuni toscani da oggi, sabato 12 settembre, secondo i termini di legge.

ore: 15:51 | 

comments powered by Disqus