ore:  12:57 | Vento, codice giallo in Toscana fino a domani 26 febbraio

ore:  13:23 | Codice giallo per ghiaccio e neve fino a martedì 11 gennaio

ore:  16:34 | Allerta meteo, lunedì 10 gennaio codice giallo per neve e vento

ore:  13:45 | AGGIORNAMENTO – allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, attualmente in corso fino alle ore 22:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

ore:  12:48 | Allerta Gialla per Rischio idrogeologico idraulico reticolo minore e temporali forti, a partire dalle ore 10:00 fino alle ore 18:00 di Mercoledì 05 Gennaio 2022.

sabato, 5 settembre, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/09/05/sanzionati-due-locali-nel-centro-di-marina-di-massa-per-rumori-eccessivi-e-inosservanza-alle-norme-anticontagio-sequestrate-armi-e-munizioni-a-due-cittadini/

Mediavideo Antenna3

Sanzionati due locali nel centro di Marina di Massa per rumori eccessivi e inosservanza alle norme anticontagio. Sequestrate armi e munizioni a due cittadini.

di  Redazione web

Nonostante la stagione estiva sia di fatto conclusa, continuano i servizi di prevenzione e controllo sugli esercizi pubblici che ancora offrono momenti di intrattenimento serali ai pochi turisti ancora presenti nella zona del lungomare ed ai cittadini che solitamente amano trascorrere il tempo libero nella zona di Marina.

Nella notte di giovedì una pattuglia della Polizia di Stato, della Squadra Amministrativa della Questura di Massa, unitamente ad un’aliquota della locale Polizia Municipale, procedeva a sanzionare due locali nel centro di Marina di Massa, oggetto di numerose lamentele da parte dei cittadini residenti per l’eccessivo rumore causato nelle ore notturne.

Le violazioni contestate dalla Polizia di Stato hanno riguardato l’inosservanza delle prescrizioni imposte dalla vigente normativa anti-contagio (in particolare il personale dei locali non utilizzava la mascherina), e l’abusiva attività di intrattenimento danzante/musicante, poiché posta in essere in assenza di apposita autorizzazione comunale.

Inoltre, sotto il profilo della prevenzione e sicurezza pubblica in materia di armi, nel corso della settimana, gli stessi poliziotti della Squadra Amministrativa della Polizia di Stato hanno proceduto a campione al controllo delle armi detenute da soggetti titolari di titolo idoneo, provvedendo a denunciare due persone all’autorità giudiziaria perché non avevano provveduto a segnalare  alcune armi ed il relativo munizionamento come prevede la normativa attualmente vigente; i poliziotti procedevano dunque all’immediato sequestro cautelare delle armi e delle munizioni,  ed all’avvio del procedimento amministrativo volto alla revoca del titolo.

ore: 14:59 | 

comments powered by Disqus