ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

mercoledì, 22 luglio, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/07/22/rfi-linea-parma-la-spezia-ripresa-la-circolazione-tra-berceto-e-pontremoli/

Mediavideo Antenna3

RFI, LINEA PARMA – LA SPEZIA: RIPRESA LA CIRCOLAZIONE TRA BERCETO E PONTREMOLI

di  Redazione web

 

E’ ripresa questa mattina, come da programma, la circolazione ferroviaria tra Berceto e Pontremoli sulla linea Parma – La Spezia, sospesa il 14 giugno per gli interventi di potenziamento e manutenzione all’infrastruttura ferroviaria.

 Nello specifico Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha eseguito interventi all’interno della galleria Martini, fra le stazioni di Berceto e Borgo Val di Taro, dove è stata rinnovata la linea di alimentazione elettrica.

Inoltre è stata svolta la manutenzione straordinaria al viadotto ferroviario in prossimità della stazione di Borgo Val di Taro, ed a ponti, gallerie, binari e impianti di segnalamento.

 Per queste attività sono stati impegnati fino a 40 tecnici di Rete Ferroviaria Italiana e delle ditte appaltatrici e 15 i mezzi d’opera impegnati giornalmente.

Investimento complessivo circa 3 milioni di euro.

Durante l’interruzione della linea è stato attivo un servizio sostitutivo con bus.

ore: 10:04 | 

comments powered by Disqus