ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

venerdì, 3 luglio, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/07/03/piccolo-porticciolo-e-approdo-per-barche-da-pesca-e-strutture-per-vendita-diretta-del-pescato-lamministrazione-presenta-il-progetto-per-larea-antistante-la-ex-ugo-pisa/

Mediavideo Antenna3

Piccolo porticciolo e approdo per barche da pesca e strutture per vendita diretta del pescato L’amministrazione presenta il progetto per l’area antistante la ex Ugo Pisa

di  Redazione web

“L’idea è quella di avviare un percorso di riqualificazione di un’area per troppo tempo rimasta in degrado, come quella nei pressi della ex colonia Ugo Pisa, e dove a lungo sono mancati investimenti e la nostra visione passa anche dalla realizzazione di un punto di sbarco compreso di un mercato ittico. Abbiamo lavorato affinché si possa, da un lato, dare risposte ad un settore trovando una sistemazione più adeguata e congrua per i pescatori, dall’altro rivitalizziamo una zona del territorio molto frequentata”. Con queste dichiarazioni il sindaco Francesco Persiani illustra il progetto per la ristrutturazione del sito di sbarco e ammodernamento di piccolo riparo di pesca che l’amministrazione massese, con il supporto tecnico del Gal Consorzio Sviluppo Lunigiana Leader, candida al bando Feamp (Fondo per la politica marittima e della pesca dell’UE) 2014-2020.

“Si tratta di un intervento importante per Marina di Massa non soltanto perché risponde alle esigenze delle attività legate al contesto ittico e del mare, ma perché apporterà miglioramenti anche sotto gli aspetti igienico-sanitari ed ambientali” prosegue il sindaco. “Crediamo molto in questa infrastruttura messa a punto con l’apporto del Gal e siamo certi che porterà benefici sotto più profili”.

La progettazione prevede nove approdi per le imbarcazioni ed altrettante strutture per la vendita diretta del pescato ognuna delle quali sarà dotata di pannelli fotovoltaici, un’area di pulizia e ricovero per le reti e l’attrezzatura e servizi igienici. Sarà potenziata l’illuminazione per consentire lo scarico del prodotto anche nelle ore con minore luce naturale e sarà realizzato un impianto di videosorveglianza. Inoltre è prevista la realizzazione di una apposita area di raccolta degli scarti e rifiuti marini, la sistemazione del percorso pedonale e colonnine di erogazione d’acqua potabile, per l’energia elettrica e colonnine antincendio.

Il progetto, che rientra a pieno titolo nella strategia di mandato dell’amministrazione comunale tesa alla valorizzazione del litorale, tiene conto della fattibilità ed opportunità di eseguire interventi finalizzati ad incentivare comuni, associazioni della pesca e cooperative locali e creare una rete, individuando  ambiti di sviluppo per la valorizzazione della filiera della pesca, creare nuovi posti di lavoro, migliorare la fruibilità del patrimonio ambientale nelle zone di pesca ed acquacoltura e rafforzare le comunità di pescatori.

“Stiamo parlando di un intervento da circa 250 mila euro per noi molto importante perché oltre a riqualificare la zona antistante alla ex Ugo Pisa risolve una problematica che si trascina da anni relativa alla collocazione dei pescatori” aggiunge l’assessore ai Lavori pubblici Marco Guidi.

Inoltre, la ristrutturazione del sito di sbarco va ad ammodernare ed impreziosire il già esistente centro ludico istituzionale adibito alla promozione della pesca e delle imbarcazioni a vela, con la presenza di un acquario e di scivoli per alaggio e varo delle imbarcazioni nonché di una zona destinata al rimessaggio delle imbarcazioni.

ore: 16:18 | 

comments powered by Disqus