ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

venerdì, 26 giugno, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/06/26/a-la-mimosa-il-centro-estivo-per-i-bambini-in-eta-18-36-mesi/

Mediavideo Antenna3

A “La Mimosa” il centro estivo per i bambini in età 18-36 mesi

di  redazione web

Per andare incontro alle famiglie e alle loro esigenze, dopo il periodo di lockdown e di chiusura delle scuole, l’amministrazione del sindaco Francesco Persiani dal 6 luglio all’8 agosto apre un Centro estivo anche per i bambini da 18 mesi a 3 anni presso la struttura educativa “La Mimosa” compreso di servizio mensa, a cui potranno accedere coloro che già frequentano i nidi d’infanzia comunali. A seconda delle richiesta l’Amministrazione comunale valuterà se aprire anche un centro estivo 18-36 mesi nella zona di Massa per favorire le famiglie che abitano nel centro della città. In entrambi i casi i centri estivi d’infanzia saranno operativi da lunedì al sabato e comprensivi del servizio mensa.

“Sono evidenti le difficoltà che i genitori hanno dovuto affrontare con il periodo di chiusura per questo abbiamo fatto il possibile per andare incontro alle famiglie con impegni lavorativi e per favorire un ritorno alla socializzazione, seppur controllata da personale formato, da parte dei bambini. Fino a pochi giorni fa non avevamo alcuna indicazione per la fascia di età 0-36 mesi, eppure in brevissimo tempo siamo riusciti a predisporre l’avviso e fatto tutto il necessario per riuscire a riaprire almeno una struttura, con tutte le cautele del caso e nel rispetto delle normative e di questo ringrazio gli uffici che, nonostante i tempi stretti, hanno lavorato velocemente e assiduamente per realizzare il bando così da poter avviare il servizio dai primi di luglio”. L’assessore all’Istruzione Nadia Marnica commenta con soddisfazione quanto realizzato con impegno dagli uffici per far sì che i genitori, soprattutto coloro che lavorano nell’ambito turistico e ricettivo del territorio, abbiano a disposizione un servizio di qualità e sicuro.

“Per quanto riguarda l’attività ludica la fascia di età 0-36 mesi era inizialmente rimasta esclusa da tutti i Dpcm e da ordinanze regionali; nonostante l’atto della Regione con le linee guida sia stato pubblicato solo poco prima della sua effettiva operatività ci siamo adoperati per dare un aiuto alle famiglie con un centro ludico-ricreativo. Ci tengo a sottolineare che i bimbi saranno accuditi da operatrici qualificate, una ogni cinque bambini come da normativa, e che l’amministrazione non ha ricevuto alcun finanziamento, ma realizziamo il servizio interamente con risorse interne”.

Si ricorda che la domanda di iscrizione deve essere presentata su apposita modulistica (allegato A) entro e non oltre le ore 12:30 del giorno 29 giugno 2020 tramite Posta PEC, all’indirizzo di posta elettronica comune.massa@postacert.toscana.it oppure consegnata brevi manu esclusivamente presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Massa (Via Porta Fabbrica 1).

ore: 15:37 | 

comments powered by Disqus