ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

giovedì, 11 giugno, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/06/11/forza-italia-per-questanno-sospendiamo-le-feste-di-partito-e-le-sagre-evitiamo-assembramenti-e-aiutiamo-i-ristoratori/

Mediavideo Antenna3

FORZA ITALIA “Per quest’anno sospendiamo le feste di partito e le sagre. Evitiamo assembramenti e aiutiamo i ristoratori”

di  Redazione web

FORZA ITALIA,  grazie all’iniziativa del Coordinatore Regionale On. Stefano Mugnai, ha lanciato una campagna per fermare le feste di partito e limitare il numero delle sagre popolari, non solo per il reale rischio di assembramenti da parte dei partecipanti, ma anche per fornire un aiuto concreto ai commercianti ed ai ristoratori, ai quali, è già stato preteso dal Governo e dalle Regioni, un grande sforzo nella fase di riapertura, con l’applicazione di misure drastiche di distanziamento e sanificazione.

Nel merito, il Governo non ha previsto e adottato nessun provvedimento o iniziativa per sostenere il settore del Food and Beverage. Per questo motivo la proposta di Forza Italia alla Regione ed ai comuni è quella di sospendere per quest’anno tutte le feste di partito e le sagre non strettamente legate alla promozione turistica e del territorio, rinviandole al prossimo anno. In questo modo, potremmo evitare grandi assembramenti difficilmente gestibili, eliminando una concorrenza sleale ed inopportuna al settore della ristorazione già fin troppo collassato a causa del Covid- 19.

Senza un espresso divieto, diventerebbe difficile negare ad associazioni e strutture organizzate di aprire con calendari di sagre e feste di partito, quindi, l’argomento deve essere affrontato subito in questo periodo e chiarito dalla Regione Toscana e dai comuni, anche per evitare il problema in piena stagione, con i ristoratoti appesantiti dai costi e costretti magari a subire l’onta dei locali svuotati dalla concorrenza delle feste che, come sappiamo, non hanno obblighi d’imposte e di retribuzioni al personale, a differenza degli esercenti già fin troppo tartassati. Le feste di partito e le sagre, invece, godono  “ De facto” di contributi volontari e di spazi pubblici a buon mercato, spesso anche gratis grazie a patrocini ed agevolazioni varie .

Per quanto sopra, avanziamo la nostra proposta, sia alla Regione Toscana, che a tutti i comuni della Regione, spiegando le motivazioni per le quali chiediamo di rinviare al prossimo anno ogni tipo di manifestazione, escluso, come già specificato sopra, quelle legate alla promozione turistica e al territorio.

 

GRUPPO CONSILIARE DI FORZA ITALIA
STEFANO BENEDETTI
GIOVANBATTISTA RONCHIERI
PER FORZA ITALIA
IL COORDINATORE COMUNALE   
DOMENICO PIEDIMONTE
GIANNI MUSETTI

ore: 17:42 | 

comments powered by Disqus