ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

ore:  13:18 | emessa allerta colore giallo per rischio idregeologico e temporali forti a partire dalle ore dalle ore 13.00 alle ore 18.00 di Giovedì, 11 Giugno 2020

ore:  13:30 | Emessa allerta colore Arancio per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 00.00 di giovedi 11 giugno alle ore 13.00 di giovedi 11 giugno 2020

ore:  15:04 | allerta di colore Giallo per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Martedì, 09 Giugno alle ore 23.59 Mercoledì, 10 Giugno 2020

giovedì, 21 maggio, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/05/21/renata-pucci-festeggia-oggi-100-anni-il-sindaco-gianni-lorenzetti-avere-in-casa-un-centenario-e-una-ricchezza-straordinaria/

Mediavideo Antenna3

Renata Pucci festeggia oggi 100 anni. Il Sindaco Gianni Lorenzetti: «Avere in casa un centenario è una ricchezza straordinaria»

di  redazione web

In città tutti la conoscono come la Renata, montignosina “doc”, classe 1920 Renata Pucci ha raggiunto oggi la soglia del secolo. Nata esattamente 100 anni fa il 21 Maggio del 1920, ma non è l’unica a festeggiare, si perchè anche la sua piccola pronipote Chiara «compie oggi 5 anni, nello stesso giorno di mia nonna» racconta Manuela Pellegrini, una delle nipoti di Renata. Accanto alla neocentenaria le figlie Edda 79 anni e Biana 73 anni, avute con il marito Aldo Germelli (scomparso nel 1979), e ancora, i nipoti Alessandro, Manola, Manuela, Alessio e Tiziana, i pronipoti Nicola, Matteo, Karol, Chiara e Francesco. «Mia nonna ha sempre lavorato negli alberghi della Versilia e in pasticceria – racconta Manuela – ha guidato il motorino fino a che non hanno messo l’uso obbligatorio del casco, non perchè non volesse metterlo ma perchè non si voleva spettinare, ha un carattere tosto» continua ridendo. «Oggi festeggiamo tutti con la mascherina, lei dice di aver paura e quindi rispetta tutte le regole ma alla fine ci dice sempre “sarà come Dio vuole”, nemmeno la guerra l’ha fermata, quando mio nonno partigiano dovette scappare per non essere preso dai soldati nazifascisti mia nonna prese mia mamma di appena due anni e lo raggiunse a Viareggio attraversando a piedi il monte Altissimo». «Avere un centenario in casa è una ricchezza straordinaria – ha detto stamani il Sindaco Gianni Lorenzetti accanto all’Assessore Giorgia Podestà durante la consegna di un attestato e un mazzo di fiori – questa fascia rappresenta tutta Montignoso e tutta la nostra comunità oggi è qui per porgere i migliori auguri alla signora Renata e a tutta la sua famiglia».

ore: 19:37 | 

comments powered by Disqus