ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

giovedì, 16 aprile, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/04/16/urta-tre-auto-in-sosta-sbanda-e-finisce-son-il-suv-sopra-la-base-di-un-monumento-in-via-chiesa-a-carrara/

Mediavideo Antenna3

Urta tre auto in sosta, sbanda e finisce son il SUV sopra la base di un monumento in Via Chiesa a Carrara

di  Redazione web

Schianto di un suv in Piazza Gramsci a Carrara. Un uomo di mezza età, questa mattina intorno alle 12:00 ha perso il controllo del suo mezzo in Via Eugenio Chiesa urtando tre macchine parcheggiate spostandole anche dal punto di sosta. Due virate verso destra, quasi a riprendere il controllo del mezzo e poi l’uomo si è andato a schiantare contro il parapetto in marmo salendo sopra un monumento. Da come si evince dalle immagini la dinamica dell’incidente pare strana, infatti è ancora in fase di accertamento da parte della polizia municipale di Carrara. Gli agenti stanno procedendo nelle ultime ore a fare una minuziosa ricostruzione del sinistro dato che le cause che abbiano portato a questa violenta virata sono tutt’ora ancora in fase di valutazione.

L’ufficio tecnico della municipale sta anche procedendo alla valutazione dei danni alla cosa pubblica, dato che la piazza, antica, spetta alla sovrintendenza dei beni culturali. I tecnici hanno inoltre messo in sicurezza la pesante ringhiera di marmo che è risultata essere a rischio caduta nella parte della piazza sottostante e avrebbe provocato ulteriori danni a cose o persone. Adesso quindi è tutto da valutare, anche la responsabilità civile dell’uomo che oltre ad aver danneggiato le auto in sosta ha portato un grave danno, che va ancora stimato in termini economici, alla cosa pubblica.

Non resta altro che attendere tutti gli accertamenti della polizia municipale per chiarire le cause dell’incidente e la stima dei danni causati proprio dal sinistro.

ore: 14:41 | 

comments powered by Disqus