ore:  15:42 | Codice giallo per vento e neve esteso fino a domani, venerdì 27 marzo

ore:  17:26 | Codice giallo fino a tutto domani, giovedì 26 marzo per neve e vento forte

ore:  14:23 | Codice giallo su tutta la Toscana martedì 24 e mercoledì 25 marzo per vento, ghiaccio e neve

ore:  15:02 | Codice giallo, martedì 24, per neve a bassa quota, rischio ghiaccio e ancora vento

ore:  15:05 | Maltempo, codice giallo per vento su tutta la Toscana dal pomeriggio di oggi, domenica

venerdì, 27 marzo, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/03/27/stefano-benedetti-invia-esposto-al-nas-del-carabinieri-contro-la-ctt-nord-sede-di-massa/

Mediavideo Antenna3

Stefano Benedetti invia esposto al NAS del Carabinieri contro la CTT NORD sede di Massa

di  Redazione web

SPETT.LE  N.A.S. ( Carabinieri nucleo Antisofisticazioni e Sanità  )

    VIA ALESSANDRO PIERONI, 26
      LIVORNO
      P.c. COMANDO PROVINCIALE DEI CARABINIERI
             VIA FABRICOTTI, 1
              LIVORNO
Oggetto : ESPOSTO CONTRO CCT NORD SEDE DI MASSA
Egregi, in qualità di Consigliere Comunale di Massa, Vi inoltro il seguente esposto, con la richiesta di un Vostro celere e competente intervento presso il deposito CTT di via Catagnina  a Massa, per palese violazione delle norme igieniche-sanitarie e rischio contagio di virus Covid 19.
Allego a questo esposto, un documento che il sottoscritto, insieme al Consigliere Comunale Ronchieri, ha inviato qualche giorno fa alla dirigenza del CTT e per conoscenza al Prefetto di Massa Carrara e al Sindaco di Massa.
La situazione in questo momento è molto grave e dopo la protesta dei giorni scorsi, con l’intervento in loco dei Carabinieri Massa, anche oggi un autista si è rifiutato di salire sul mezzo, poiché sporco e non sanificato come dovrebbe essere per legge e per normativa nazionale, ma soprattutto perché trovandoci in emergenza Covid – 19, il rischio di poter contrarre il virus all’interno dei mezzi frequentati da molte persone, è molto alto e reale.
Quello che chiedono gli autisti, è di poter lavorare in sicurezza, non solo con il Kit personale ( composto da mascherina e spruzzino ) che l’azienda gli ha fornito solo ora, dopo la protesta pubblica, ma utilizzando mezzi puliti e sanificati ad ogni cambio turno. Tutto ciò, è aggravato dal fatto che la moglie di un autista è esultato positiva al test ed oggi stesso, il marito dovrebbe essere sottoposto al tampone. D’altronde, la Cooperativa Cooplat che ha in gestione l appalto delle pulizie, sia dei locali che dei mezzi, sembra non essere all’altezza di fornire un servizio completo e sicuro, infatti, il lavaggio e la disinfestazione  dei mezzi viene eseguita solo la sera e non ad ogni cambio turno, come dovrebbe essere e cioè ogni qual volta scende un autista e ne rimonta un altro. Vi allego alcune foto che testimoniano bene le precarie condizioni igienico sanitarie e lo sporco che si è accumulato all’interno dei mezzi, anche nel cruscotto dove gli autisti mettono le mani molto frequentemente. Anche dal foglio di lavoro che vi invio, si percepisce lo stato confusionale in cui gli operai lavorano, poiché qualcuno ha omesso anche di riportare le date delle sanificazioni.
Per quanto sopra, Vi chiedo di intervenire per accertare quanto da me esposto, poiché in queste condizioni, oltre al rischio di contagio, la sede CCT di Massa, rischia la paralisi totale, con tutte le conseguenze del caso, in primis l’interruzione di un servizio basilare e strategico per i cittadini. Certo di un Vostro pronto intervento, porgo
distinti saluti
Stefano Benedetti
Consigliere Comunale di Massa

  Al Direttore del CTT NORD

Al Prefetto di Massa Carrara

P.c.Al Sindaco di Massa

P.c All’ On. Stefano Mugnai

P.c. All’ On. Deborah Bergamini

 

Oggetto : Problematiche varie al CTT NORD di Massa Carrara

Ci siamo incontrati questa mattina con alcuni dipendenti del CTT NORD ( Compagnia Toscana Trasporti ), i quali ci hanno esposto una situazione che riteniamo essere davvero a rischio per la loro salute e anche per quella dei cittadini trasportati.

Sembrerebbe che i dipendenti del CTT NORD siano stati abbandonati a se stessi per quanto riguarda le norme igieniche sanitarie, soprattutto in questo momento, quando il contagio da  Convid-19, è  aumentato notevolmente rispetto a qualche giorno fa.

Infatti, le tanto promesse mascherine di protezione alla bocca e per le vie respiratorie , che erano arrivate  un po’ di tempo fa nei depositi della società, non sono state ancora consegnate al personale , per cui, attualmente,  gli autisti  viaggiano ancora  senza precauzioni, almeno che non se le procurino  da soli, pagandole di tasca propria.

Stessa cosa dicasi per la sanificazione dei mezzi. Il Decreto del Presidente del Consiglio, stabilisce che i mezzi utilizzati per il trasporto pubblico, debbano essere sanificati ogni fine corsa, ma, ad oggi, al CTT è tutto come prima e gli autobus viaggiano regolarmente tutto il giorno senza essere disinfettati e  l’azienda nel contempo  non ha ancora provveduto a fargli pervenire  il prodotto adatto per la disinfestazione.

L’altra anomalia che è emersa, almeno nella nostra provincia, è il mancato controllo delle persone che viaggiano verso altri comuni. Infatti, l’ultimo Decreto vieta espressamente di spostarsi in altri comuni, salvo urgenze, motivi di lavoro comprovabili o esigenze sanitarie e nel merito, per il momento nessuno controlla gli spostamenti con i mezzi di trasporto pubblici. Questa mattina sono  state diverse le persone che si sono spostate da Carrara a Massa, alcune con destinazione NOA, oppure da Massa verso Montignoso ( Linea 68 ), senza che nessuno abbia controllato la regolarità di tale spostamento. Questa è una falla che deve essere tamponata subito, poiché attualmente il rischio contagio è molto alto e la parole d’ordine è “Stare a Casa “, ma se si permette ai cittadini in modo incontrollato di spostarsi di comune in comune  con i mezzi pubblici, tutto viene rimesso in discussione.

Per quanto sopra, invitiamo la COMPAGNIA TOSCANA TRASPORTI a provvedere alla consegna delle necessarie mascherine agli operatori e quindi a fornire le disposizioni per la disinfestazione dei mezzi.

Ci appelliamo al Prefetto di Massa Carrara, invece, per quanto riguarda le verifiche giornaliere, per coloro che si spostano  con i  mezzi pubblici da un comune all’altro.

Distinti saluti

Per il Gruppo Consiliare di Forza italia

Stefano Benedetti e Giovanbattista Ronchieri

ore: 17:08 | 

comments powered by Disqus