ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

sabato, 14 marzo, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/03/14/coronavirus-de-pasquale-anche-a-piedi-possibili-denunce-per-violazione-dellart-650-cp/

Mediavideo Antenna3

Coronavirus, De Pasquale: “Anche a piedi, possibili denunce per violazione dell’art.650 cp”

di  Redazione web

Nel giro di pochi giorni il contagio sta aumentando in modo molto veloce. Per fermarlo, e invertire la tendenza, c’è un solo modo: restare a casa. Vi invito quindi a non cercare nelle pieghe del decreto delle scappatoie, e uscire.

Vi chiedo di essere responsabili, restare a casa e uscire solo per stretta necessità. Domani, domenica, chi non lavora non esca, per nessun motivo. In questo momento di grave difficoltà dobbiamo tutti pensare per prima cosa alla salute, nostra e dei nostri cari.

Vi segnalo che la Polizia Municipale sta effettuando controlli sul territorio e mi riferisce che anche per gli spostamenti a piedi ci sono situazioni che potrebbero portare a denunce per violazione dell’articolo 650 del codice penale.  Ve l’ho detto, l’arma più forte contro il coronavirus, è il rispetto delle regole. La prima è quella di restare a casa.

Noi, come amministrazione, stiamo lavorando per provare a mitigare gli effetti di questa situazione: in termini di solidarietà, stiamo garantendo con la Protezione Civle la mensa della Caritas e l’approvvigionamento per anziani soli. Lunedì partirà un servizio di assistenza più strutturato  sempre per gli anziani in condizione di solitudine o con problematiche sanitarie.

Stiamo inoltre avviando un’attività per iniziare nei prossimi giorni la sanificazione del territorio, che verrà effettuata in zone mirate. Inoltre da qualche tempo ci stiamo adoperando per il reperimento di mascherine da consegnare agli operatori della sanità e dei servizi socio-sanitari, e spero di avere a breve buone notizie al riguardo.

Il mio pensiero in questo momento va a chi ha contratto il virus, alle loro famiglie e a tutti coloro che sono in prima linea con grande spirito di sacrificio per garantire la nostra salute e i servizi essenziali di cui abbiamo tutti bisogno. Anche per rispetto a loro, e al loro sacrificio, dobbiamo rispettare le regole.

Concludo invitandovi di nuovo, alla vigilia di una domenica di sole, a non uscire.

La situazione è grave. Restando a casa, con l’impegno di tutti, riusciremo a superare questo difficile momento della nostra storia.

ore: 20:24 | 

comments powered by Disqus