ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

ore:  13:18 | emessa allerta colore giallo per rischio idregeologico e temporali forti a partire dalle ore dalle ore 13.00 alle ore 18.00 di Giovedì, 11 Giugno 2020

ore:  13:30 | Emessa allerta colore Arancio per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 00.00 di giovedi 11 giugno alle ore 13.00 di giovedi 11 giugno 2020

ore:  15:04 | allerta di colore Giallo per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Martedì, 09 Giugno alle ore 23.59 Mercoledì, 10 Giugno 2020

giovedì, 12 marzo, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/03/12/carrara-nausicaa-consegna-i-farmaci-a-domicilio/

Mediavideo Antenna3

CARRARA – Nausicaa consegna i farmaci a domicilio

di  Redazione web

«Nel momento del bisogno, le farmacie comunali di Nausicaa Spa non abbandonano i cittadini di Carrara». Sono le parole del presidente della multiservizi Luca Cimino che annuncia un nuovo servizio di consegna farmaci a domicilio, messo in campo per dare efficacia alle richieste del governo per evitare gli spostamenti e arginare l’emergenza coronavirus.

Grazie a un accordo tra Assofarm e Croce Rossa Italiana – Italian Red Cross, infatti, sarà attivo il servizio per tutte le persone impossibilitate a recarsi in farmacia inclusi i soggetti positivi al coronavirus o in quarantena, i non autosufficienti, quelli con sintomatologia da infezione respiratoria o febbre (maggiore di 37,5°) e comunque tutti i cittadini al di sopra dei 65 anni di età.

Per usufruire del servizio è necessario telefonare al numero verde 800 06 5510 e il personale di Cri in divisa si presenterà per ritirare la ricetta (o la nota di acquisto farmaco) e recarsi per voi presso la più vicina farmacia comunale. Questa iniziativa resterà attiva fino al 3 aprile o fino alla data indicata da ulteriori decreti del governo che limitino lo spostamento delle persone.

«Il mio ringraziamento più sentito – conclude Cimino – va ad Assofarm, a Croce Rossa e ai nostri operatori che ci stanno aiutando per fornire un servizio essenziale a chi è impossibilitato a recarsi in farmacia in questo momento davvero difficile».

ore: 19:16 | 

comments powered by Disqus