ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

ore:  13:18 | emessa allerta colore giallo per rischio idregeologico e temporali forti a partire dalle ore dalle ore 13.00 alle ore 18.00 di Giovedì, 11 Giugno 2020

ore:  13:30 | Emessa allerta colore Arancio per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 00.00 di giovedi 11 giugno alle ore 13.00 di giovedi 11 giugno 2020

ore:  15:04 | allerta di colore Giallo per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Martedì, 09 Giugno alle ore 23.59 Mercoledì, 10 Giugno 2020

lunedì, 9 marzo, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/03/09/coronavirus-niente-scuola-venite-a-sciare-polemica-per-liniziativa-allabetone-il-sindaco-annulla/

Mediavideo Antenna3

Coronavirus: “Niente scuola? Venite a sciare”. Polemica per l’iniziativa all’Abetone. Il sindaco annulla

di  Redazione web

Niente scuola? Venite a sciare“. E’ lo slogan con il quale è stata promossa una iniziativa che ha suscitato molte polemiche e che è stata immediatamente annullata dal sindaco.

“Vieni all’Abetone. Dal 9 al 15 marzo skipass giornaliero ad 1 euro”, dice la pubblicità finita su tutti i social. E i giorni di chiusura delle scuole per evitare il contagio al Coronavirus, vengono definite “Le feste dello studente”.

Un invito ad andare in montagna a sciare che domenica ha portato sulle piste centinaia di persone, incuranti dei divieti e delle distanze di sicurezza ma mantenere.

Ad intervenire immediatamente è stato il sindaco Diego Petrucci che ha scritto nel suo profilo Facebook: “Questa situazione difficile può essere gestita solo con la responsabilità e il buon senso di ognuno di noi e responsabilità e buon senso significa evitare qualsiasi incontro che non sia assolutamente indispensabile. Significa rinunciare all’aperitivo, alla festa, al pub e anche ad ammassarsi a sciare”.

E sull’iniziativa di “Niente scuola? Venite a sciare” è durissimo: “Voglio chiarire che tutti gli impianti di risalita sono gestiti da società private al pari di bar, ristoranti, negozi e quant’altro e sempre a questo proposito tengo a precisare che la campagna promossa è di una società privata, mai comunicata al Comune e da me non condivisa e che ho chiesto di annullare immediatamente

ore: 17:01 | 

comments powered by Disqus