ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

ore:  13:18 | emessa allerta colore giallo per rischio idregeologico e temporali forti a partire dalle ore dalle ore 13.00 alle ore 18.00 di Giovedì, 11 Giugno 2020

ore:  13:30 | Emessa allerta colore Arancio per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 00.00 di giovedi 11 giugno alle ore 13.00 di giovedi 11 giugno 2020

ore:  15:04 | allerta di colore Giallo per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Martedì, 09 Giugno alle ore 23.59 Mercoledì, 10 Giugno 2020

venerdì, 6 marzo, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/03/06/fivizzano-le-nuove-disposizioni-per-lospedale-a-tutela-dellutenza-e-degli-operatori/

Mediavideo Antenna3

Fivizzano, le nuove disposizioni per l’ospedale a tutela dell’utenza e degli operatori.

di  Redazione web

A seguito dei casi registrati nelle ultime ore all’ospedale di Fivizzano l’Unità di crisi ha disposto –  in accordo con il Sindaco Gianluigi Giannetti – tutte le misure necessarie a tutela dell’utenza e degli operatori. In particolare ha disposto la sanificazione del pronto soccorso, una procedura veloce al termine della quale la struttura potrà immediatamente riprendere la sua regolare attività. L’area chirurgica sarà chiamata a supportare l’area medica sospendendo momentaneamente la propria attività. Rimangono regolarmente aperti gli altri servizi, tra i quali, il day hospital oncologico, la radiologia, il centro trasfusionale e il laboratorio. La medicina generale rimarrà aperta per garantire le cure agli attuali degenti e dalla prossima settimana riprenderà gradualmente l’ammissione dei pazienti e le altre attività.

La sede distrettuale adiacente all’ospedale rimane regolarmente aperta, mentre riprendono tutte le attività distrettuali e di riabilitazione ambulatoriale.

A tutti gli operatori sanitari in servizio sono state ribadite le norme di protezione previste dalle disposizioni regionali e aziendali a tutela dell’operatore e della comunità.

Resta salva l’indicazione data a tutti i cittadini di accedere alla struttura solo in caso di effettiva necessità sottoponendosi alle procedure di filtraggio predisposte a tutela della salute collettiva dagli operatori presenti al check point di ingresso.

ore: 19:31 | 

comments powered by Disqus