ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

giovedì, 5 marzo, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/03/05/coronavirus-positivo-al-tampone-un-cittadino-di-licciana-nardi-e-ricoverato-al-noa-di-massa-e-due-in-quarantena-a-casa/

Mediavideo Antenna3

Coronavirus, positivo al tampone un cittadino di Licciana Nardi. È ricoverato al Noa di Massa e due in quarantena a casa

di  Redazione web

Un cittadino di Licciana Nardi, in Lunigiana, è risultato positivo al test per Covid-19. Lo conferma il sindaco del Comune Renzo Martelloni, dopo aver ricevuto comunicazione ufficiale da parte dell’Azienda Usl Toscana nord ovest, Dipartimento di Prevenzione, Area Funzionale di Igiene Pubblica e Nutrizione, Zona Lunigiana.  L’amministrazione comunale specifica che  “il concittadino è tutt’ora ricoverato presso la struttura ospedaliera di Massa”.

Inoltre il sindaco ha provveduto a far notificare a due concittadini ordinanza restrittiva per l’avvio della misura della quarantena presso le rispettive residenze. “Tali provvedimenti si sono resi necessari- scrive il sindaco Martelloni-  come da disposizioni ministeriali e regionali, nonché da protocollo della stessa Usl, stante il diretto contatto avuto dagli interessati con i casi confermati di malattia infettiva Covid-19 già in trattamento presso il Noa di Massa. L’amministrazione comunale è in stretto contatto con gli organi sanitari di igiene pubblica e le autorità preposte al controllo. La situazione è costantemente sorvegliata e monitorata dal personale sanitario competente. Nel rispetto delle persone coinvolte e data la delicatezza delle informazioni che le riguardano, riteniamo corretto informare la popolazione solo a fronte di dati certi. In via precauzionale, si invita la popolazione ad accedere agli uffici pubblici solo per esigenze di effettiva urgenza. Si fa presente che gli uffici comunali sono a completa disposizione della cittadinanza e sono contattabili a mezzo telefono e mail, facilmente reperibili sul sito istituzionale dell’Ente”.

ore: 13:42 | 

comments powered by Disqus