ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

venerdì, 28 febbraio, 2020

http://www.antenna3.tv/2020/02/28/benedetti-e-ronchieri-fi-mozione-su-gemellaggio-con-la-citta-di-wuhan/

Mediavideo Antenna3

BENEDETTI E RONCHIERI (FI) – MOZIONE SU GEMELLAGGIO CON LA CITTÀ DI WUHAN

di  Redazione web

 

WUHAN  è una città sub-provinciale della Cina, capoluogo e città più popolosa della Provincia di Hubei ( Superficie 8.494,41 km2 -Abitanti 11.348.000 ). La stessa è salita agli onori della cronaca per essere l’epicentro dell’ epidemia causata dal virus Covid-19, noto come Coronavirus di WUHAN.

WUHAN è stata la prima città che il Governo  cinese ha deciso di mettere in quarantena , di isolare dal resto del mondo, nessuno può entrarci e nessuno può uscirne.

Una misura drastica e, in queste proporzioni, senza precedenti, che successivamente è stata estesa ad altre città e zone della Provincia di Hubei, un’area che nel suo complesso, comprende più di 50 milioni di persone. Oltre ad essere capoluogo di provincia, è anche la più importante e popolosa città della Cina centrale ed è tra le 10 città più grandi della Cina e tra le 50 più più popolose del mondo ( Abitano più persone in quella città che nell’intera Regione Lombardia ).

Questa nostra richiesta vuol essere un segnale forte di solidarietà verso il popolo cinese che in queste ultime settimane è stato ingiustamente additato come “ Untore “ e discriminato di fronte a tutto il mondo.

Bisogna chiarire che gli abitanti di WUHAN, sono da considerarsi vittime incolpevoli di uno stato autoritario come la Cina, che ha gravi responsabilità omissive verso gli Organismi Mondiali di Sanità, per aver occultato informazioni e notizie che, se date per tempo, sarebbero state utili al mondo intero.

È bene sottolineare che saremo il primo comune d’ Italia e forse d’ Europa, a gemellarsi con questa città, ma confidiamo che, sulla nostra scia, altre realtà vogliano esprimere la loro solidarietà a questi sfortunati amici orientali.

Per quanto sopra,

Il Consiglio Comunale di Massa

Invita il Sindaco Francesco Persiani e la Giunta ad attivarsi per avviare tutte le procedere previste dalla vigente normativa e dal Regolamento Comunale per formalizzare il gemellaggio tra il COMUNE DI MASSA  e la CITTÀ DI WUHAN.

 

I Presentatori

STEFANO BENEDETTI

GIOVANBATTISTA RONCHIERI

GRUPPO CONSILIARE FORZA ITALIA

ore: 14:25 | 

comments powered by Disqus