ore:  18:32 | allerta gialla per rischio idrogeologico idraulico temporali forti dalle ore 21.00 Domenica, 07 Luglio 2019 alle ore 10.00 Lunedì, 08 Luglio 2019

ore:  13:22 | emessa allerta gialla per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore15.00 Martedì, 28 Maggio alle ore 23.59 Mercoledì, 29 Maggio

ore:  13:11 | Codice giallo per precipitazioni e domani temporali sul sud della Toscana

ore:  13:41 | prorogata allerta gialla per rischio idrogeologico idraulico in corso finoalle ore 14.00 Martedì, 21 Maggio 2019

ore:  14:18 | Codice giallo per temporali e precipitazioni dalla mezzanotte di oggi alle 20 di domani, sabato

mercoledì, 3 luglio, 2019

http://www.antenna3.tv/2019/07/03/confartigianato-scontrino-elettronico-moratoria-sanzioni-e-altre-novita/

Mediavideo Antenna3

Confartigianato -Scontrino elettronico: moratoria sanzioni e altre novità

di  Redazione web

Due importanti novità sul tema dello Scontrino elettronico: è stata prevista una moratoria di 6 mesi sull’applicazione delle sanzioni e fino a dicembre si potranno trasmettere i corrispettivi telematici all’Agenzia delle Entrate entro il mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione, fermi restando i termini di liquidazione dell’Iva.

Si ricorda che i commercianti e gli artigiani obbligati allo scontrino elettronico dal 1° luglio 2019 sono quelli con volume d’affari superiore a 400.000 euro.

i soggetti che alla data del 1° luglio 2019 (o 1° gennaio 2020) non hanno la disponibilità di un Registratore Telematico (RT) devono:

continuare a certificare i corrispettivi mediante scontrini o ricevute fiscali fino alla messa in uso del Registratore Telematico e comunque per un periodo non superiore ai sei mesi;

annotare i dati dei corrispettivi nel registro dei corrispettivi     trasmettere i dati relativi ai corrispettivi giornalieri entro la fine del mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione (con le modalità che saranno stabilite con apposito provvedimento direttoriale); liquidare l’IVA del periodo nei termini ordinari.

I soggetti che alla data del 1° luglio 2019 (o 1° gennaio 2020) hanno tempestivamente “messo in servizio” il Registratore Telematico:   devono memorizzare il corrispettivo mediante il RT e rilasciare il documento commerciale;

possono trasmettere i dati relativi ai corrispettivi giornalieri entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione;  liquidano l’IVA del periodo nei termini ordinari.

Infine, si fa presente che l’Agenzia delle Entrate ha attivato la procedura web gratuita per la memorizzazione e trasmissione dei dati dei corrispettivi, accessibile all’interno dell’area riservata del portale Fatture e Corrispettivi.

Gli Uffici della Confartigianato Imprese di Massa Carrara sono a disposizione per chiarimenti e assistenza: rivolgersi a Confartigianato Imprese Massa Carrara Via Frassina 65 tel. 0585/1980393 e-mail sedeprovinciale@confartigianato.ms.it

ore: 16:35 | 

comments powered by Disqus