ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

ore:  13:18 | emessa allerta colore giallo per rischio idregeologico e temporali forti a partire dalle ore dalle ore 13.00 alle ore 18.00 di Giovedì, 11 Giugno 2020

ore:  13:30 | Emessa allerta colore Arancio per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 00.00 di giovedi 11 giugno alle ore 13.00 di giovedi 11 giugno 2020

ore:  15:04 | allerta di colore Giallo per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Martedì, 09 Giugno alle ore 23.59 Mercoledì, 10 Giugno 2020

venerdì, 14 giugno, 2019

http://www.antenna3.tv/2019/06/14/wwf-taglio-dei-pini-a-marina-di-carrara-diamo-un-consiglio-allassessore-raggi-si-fermi-li-non-prosegua-a-farsi-del-male-o-a-farne-al-mondo-animale-e-vegetale-nella-sua-splendida-biodivers/

Mediavideo Antenna3

WWF – Taglio dei pini a Marina di Carrara “diamo un consiglio all’assessore Raggi si fermi lì non prosegua a farsi del male o a farne al Mondo animale e vegetale nella sua splendida Biodiversità

di  Redazione web

Dopo quasi 30 di volontariato nel WWF ad alti livelli, ho conosciuto centinaia di Amministratori, di cui ne salvo a stento un decina, con il risultato che affidare a persone poco preparate il territorio, poi ci troviamo quello che oggi tutti possono vedere e toccare con le proprie mani.

Fare il politico e amministrare una città è una cosa seria , e solo con persone preparate e competenti si può raggiungere tali risultati. Purtroppo quella che crediamo sia uno Stato democratico quello non è, con “ 3 “ voti si può ricoprire cariche importanti e delicate e fare pasticci. Come in tutti i lavori, solo con esperienza e duro lavoro si raggiunge ottimi risultati e molte volte non basta, questa regola purtroppo non vale in politica. Il caso del Taglio dei Pini in Viale Colombo a Marina di Massa ne è un esempio, in dispregio di tutte le più  elementari regole si è voluto andare avanti, ma la cosa che più fa star male e l’intervento dell’Assessore Raggi che ha volgarmente utilizzato il disagio di un diversamente abile nel perorare la sua ragione.

Ma lui ci è mai stato su di una carrozzina nella sua Città , forse non si è accorto del “ milione “ di problemi che lo circondano, uno dei tanti il vergognoso marciapiede dove si è fatto fotografare in compagnia del Sig. Nicola Codega, marciapiede da terzo mondo, che portato  allo sfascio completo da parte di amministratori nuovi e vecchi è servito poi come  pretesto per eliminare  alberi veri per alberi “ finti “ e realizzare il sogno di ogni politico, lasciare un segno del proprio passaggio. L’intervento nell’articolo poi prosegue con altre farneticazioni, come quella che se fossero stati trovati nidi sarebbero stati messi in  “ sicurezza “ , dichiarandosi pubblicamente responsabile di reato penale perseguibile per Legge  anche solo come istigazione al maltrattamento di animali.

Noi diamo un consiglio all’assessore Raggi si fermi lì non prosegua a farsi del male o a farne al Mondo animale e vegetale nella sua splendida Biodiversità , di altre azioni ha in questo momento il Pianeta Terra.

 

Il Vice Presidente del WWF Alta Toscana

Giannelli Gianluca

ore: 9:37 | 

comments powered by Disqus