ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

ore:  13:18 | emessa allerta colore giallo per rischio idregeologico e temporali forti a partire dalle ore dalle ore 13.00 alle ore 18.00 di Giovedì, 11 Giugno 2020

ore:  13:30 | Emessa allerta colore Arancio per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 00.00 di giovedi 11 giugno alle ore 13.00 di giovedi 11 giugno 2020

ore:  15:04 | allerta di colore Giallo per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Martedì, 09 Giugno alle ore 23.59 Mercoledì, 10 Giugno 2020

lunedì, 10 giugno, 2019

http://www.antenna3.tv/2019/06/10/yacht-onassis-in-rada-a-forte-dei-marmi-natante-fu-di-celebre-armatore-e-custodisce-storia-mondana/

Mediavideo Antenna3

Yacht Onassis in rada a Forte dei Marmi Natante fu di celebre armatore e custodisce storia mondana

di  Redazione web

Ormeggiato da stamani, nella rada di Forte dei Marmi (Lucca), lo yacht ‘Christina O’ di Onassis, uno dei più lussuosi e grandi al mondo (99,13 metri di lunghezza). La sosta versiliese di questo natante ha richiamato l’attenzione dei frequentatori del lungomare poiché davanti a Forte dei Marmi è raro che si fermino natanti di questa portata e con una notevole storia mondana.
Costruito nel 1943, il ‘Christina O’ fu acquistato nel 1954 dall’armatore Aristotele Onassis che lo trasformò nello yacht più grande, lussuoso e tecnologicamente avanzato dell’epoca, dandogli il nome della figlia. Oltre a Maria Callas e Jackie Onassis, rispettivamente compagna e moglie di Aristotele Onassis, a bordo sono state ospiti celebrità come Marilyn Monroe, Frank Sinatra, Liz Taylor e Richard Burton e qui, viene ricordato, si sarebbe svolto il primo incontro tra l’ex primo ministro britannico Winston Churchill e il futuro presidente degli Stati Uniti John Kennedy. Adesso a bordo ci sono ospiti americani.

ore: 20:39 | 

comments powered by Disqus