ore:  12:04 | allerta colore giallo per rischio idrogeologico e temporali forti dalle ore 06.00 Venerdì, 24 Luglio 2020 alle ore 20.00 Venerdì, 24 Luglio 2020

ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

ore:  13:18 | emessa allerta colore giallo per rischio idregeologico e temporali forti a partire dalle ore dalle ore 13.00 alle ore 18.00 di Giovedì, 11 Giugno 2020

ore:  13:30 | Emessa allerta colore Arancio per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 00.00 di giovedi 11 giugno alle ore 13.00 di giovedi 11 giugno 2020

lunedì, 10 giugno, 2019

http://www.antenna3.tv/2019/06/10/sulla-vicenda-dei-due-cuccioli-di-razza-dogo-argentino-ritrovati-dopo-che-erano-stati-rubati-allinterno-di-una-abitazione-sulle-colline-massesi-interviene-stefano-benedetti-con-alcune-oss/

Mediavideo Antenna3

Sulla vicenda dei due cuccioli di razza Dogo Argentino, ritrovati dopo che erano stati rubati all’interno di una abitazione sulle colline massesi, interviene Stefano Benedetti, con alcune osservazioni tese a prevenire ed eliminare il commercio illegale dei cani di razza, che nella nostra zona, sembrerebbe essere molto fiorente

di  Redazione web

Sulla vicenda dei due cuccioli di razza Dogo Argentino, ritrovati in questi giorni dopo che erano stati rubati all’interno di una abitazione sulle colline massesi, interviene Stefano Benedetti  consigliere comunale di Forza Italia, con  alcune osservazioni tese a prevenire ed eliminare il commercio illegale dei cani  di razza, che nella nostra zona, sembrerebbe essere molto fiorente, tant’è che proprio in questi giorni ne sono scomparsi diversi. Benedetti ha  partecipato attivamente insieme ad altre persone alla ricerca dei due cuccioli, conclusasi a lieto fine, ed esprime sdegno perché il tutto ruota intorno ad associazioni e personaggi che operano nel volontariato.

Sarà necessario monitorare l’ambiente a cura delle associazioni di volontariato in collaborazione con le Forze dell’Ordine che si sono spese per il ritrovamento di Rossano e Brenda, infatti, senza il loro aiuto non sarebbe stato possibile ritrovare i due cani che nel frattempo erano già stati trasferiti a centinaia di chilometri di distanza. Intorno ai cani è emerso un mondo composto da guardie zoofile, canili privati e professionisti che collaborano tra di loro per creare le condizioni favorevoli al commercio clandestino degli stessi, però, a differenza del commercio di contrabbando dai paesi dell’est europeo, in questo caso i cuccioli vengono prelevati illegalmente dalle proprietà private e venduti per importi che variano dai 1.000 ai 3.000 euro.

Insomma, una banda di trafficanti con collegamenti nazionali, che operano appunto con la complicità e la copertura di varie organizzazioni. Per questo motivo, il consigliere Benedetti favorirà la costituzione di un’associazione animalista con l’obiettivo di controllare il territorio e di mettere in campo iniziative e denunce, per prevenire i furti e la vendita di cuccioli rubati, ma anche per segnalare. Benedetti si augura che le persone identificate del furto di Rossano e Brenda, siano rinviate a giudiziose e condannate, mettendone a conoscenza i nominativi in modo da poterli isolare e renderli inermi.

 

ore: 18:54 | 

comments powered by Disqus