ore:  14:01 | Ghiaccio, codice arancione per lunedì 15 febbraio su quasi tutta la Toscana

ore:  11:28 | Emessa allerta codice Giallo per Rischio Ghiaccio, dalle ore 20:00, di Sabato 13 Febbraio 2021, fino alle ore 12:00 e dalle ore 18:00 fino alle ore 23:59 di Domenica 14 Febbraio 2021

ore:  12:12 | allerta Gialla per Rischio Idrogeologico reticolo minore dalle ore 17:00 di Sabato 30 Gennaio, fino alle ore 02:00, di Domenica 31 Gennaio 2021;

ore:  12:38 | allerta Arancione per Ghiaccio dalle ore 18:00 di Lunedì 25 Gennaio 2021, fino alle ore 12:00, di Martedì 26 Gennaio 2021

ore:  12:48 | allerta Arancione per Mareggiate attualmente in corso fino alle ore 23:59 di Sabato 23 Gennaio 2021;Allerta gialla per rischio Idrogeologico reticolo minore, mareggiate e vento fino alle ore alle 23:59 Di Domenica 24 Gennaio 2021.

venerdì, 10 maggio, 2019

http://www.antenna3.tv/2019/05/10/il-dott-giubilaro-saluta-e-ringrazia-i-carabinieri-del-comando-provinciale-di-massa-carrara-per-la-collaborazione-fornita/

Mediavideo Antenna3

Il Dott. Giubilaro saluta e ringrazia i Carabinieri del Comando Provinciale di Massa Carrara per la collaborazione fornita

di  Redazione web

Il Dottor Aldo Giubilaro, al termine del proprio mandato, ha salutato i Carabinieri del Comando Provinciale di Massa Carrara, ringraziandoli per la convinta collaborazione fornitagli.
L’alto magistrato, ricevuto dal Comandante Provinciale e dal personale in servizio, ha ripercorso  i momenti più significativi della sua esperienza professionale, rimarcando la propria gratitudine per tutti i Militari dell’Arma per il loro spirito di sacrificio la loro dedizione al servizio, che “a volte non vengono adeguatamente evidenziati nelle cronache ma che le persone comuni hanno ben presenti e riconoscono in maniera unanime ai Carabinieri”.
Nel corso dell’ultimo anno, ha sottolineato il Comandante Provinciale, oltre alle quotidiane operazioni condotte nell’ambito dell’ordinario controllo del territorio sono state davvero numerose le attività investigative più articolate portate a termine con la Procura della Repubblica, che hanno consentito l’esecuzione di oltre 60 misure cautelari ed il deferimento di almeno altrettante persone per reati di criminalità comune (furti e rapine, droga e prostituzione), organizzata (estorsioni e truffe) e contro la pubblica amministrazione.

ore: 18:40 | 

comments powered by Disqus