ore:  19:40 | MASSA- Allerta Arancione – domani venerdi dalle 14 fino alle 13 di sabato scuole di ogni ordine e grado chiuse

ore:  13:40 | Allerta arancio per rischio idreogeologico idraulico dalle ore 14.00 di venerdì 1 febbraio alle ore 13.00 di sabato 2 febbraio – allerta giallo per vento dalle ore 13.00 di venerdì 1 febbraio alle ore 23.59 venerdì 1 febbraio

ore:  19:55 | Chiuse tutte le scuole in LUNIGIANA. Tutte APERTE a Carrara

ore:  16:30 | Maltempo, prolungata allerta rossa fino a domani, martedì 12 dicembre

ore:  18:10 | Allerta meteo rosso. Fatto il punto alla sala operativa della protezione civile Scuole chiuse in tutta la Provincia

lunedì, 15 aprile, 2019

http://www.antenna3.tv/2019/04/15/quercioli-in-preda-dei-vandali-alcune-case-sono-state-danneggiate-e-deturpate-con-delle-bombolette-spray-sabato-gli-abitanti-del-quartiere-hanno-chiesto-di-visionare-le-telecamere-presenti-per-scova/

Mediavideo Antenna3

QUERCIOLI IN PREDA DEI VANDALI: ALCUNE CASE SONO STATE DANNEGGIATE E DETURPATE CON DELLE BOMBOLETTE SPRAY SABATO. GLI ABITANTI DEL QUARTIERE HANNO CHIESTO DI VISIONARE LE TELECAMERE PRESENTI PER SCOVARE E DENUNCIARE IL COLPEVOLE.

di  Redazione web

Abitanti dei Quercioli in subbuglio. Diverse case di Via XXIV Maggio,nella giornata di sabato, sono state prese d’assalto dai vandali. Ignoti hanno, infatti, danneggiato muri, cassette delle poste, campanelli, contatori dell’acqua ed anche alcune macchine con una bomboletta spray di colore rosso. Ad accorgersi dell’accaduto, sabato sera, alcuni abitanti del quartiere che all’improvviso hanno trovato le loro case deturpate con una serie di segni di colore rosso. Infuriati per l’accaduto, hanno chiesto di poter visionare le telecamere presenti per risalire al colpevole e procedere, così, con la denuncia. Gli abitanti del quartiere ipotizzano che l’atto vandalico possa essere riconducibile alla manifestazione “Donne e resistenza” organizzata da gruppi militanti di sinistra ed andata in scena nel pomeriggio in piazza ai Quercioli davanti alla stele di Ubaldo Bellugi. Prima dell’evento, infatti, le case non avevano alcuna scritta né segni con la bomboletta spray. A finire nella rete dei vandali non solo alcune abitazioni private del quartiere ma anche la stessa stele di Bellugi. Nonostante, infatti, sul marmo i manifestanti abbiano solo affisso un telo con delle scritte, il monumento è stato per la terza volta vandalizzato. Ignoti hanno, infatti, annerito il monumento, rimosso alcune lettere e rotto delle mattonelle. L’ennesima dimostrazione di democrazia secondo Fratelli d’Italia che ribadisce la responsabilità, per tali atti vandalici, di alcuni consiglieri ed associazioni di centro sinistra.

 

 

 

ore: 19:01 | 

comments powered by Disqus