ore:  12:55 | MALTEMPO – Allerta GIALLA per domani Lunedi 2 dicembre per temporali

ore:  11:46 | Maltempo, codice giallo per temporali sulla Lunigiana dalle 20 di domenica 1 dicembre

ore:  11:40 | MALTEMPO – Allerta Gialla per temporali da domenica sera

ore:  12:49 | Maltempo, prolungato fino alle 21 di domani, sabato, il codice giallo per rovesci e temporali

ore:  9:16 | allerta gialla per pioggia e temporali dalle ore 9.00 alle ore 21.00 di venerdì 23 agosto

domenica, 7 aprile, 2019

http://www.antenna3.tv/2019/04/07/fit-cisl-come-al-solito-alla-uil-trasporti-piace-raccontare-le-storielle-di-primavera-ma-purtroppo-per-loro-a-noi-non-piacciono-quando-diventano-campagne-denigratorie-ed-infamanti-nei-nostri-confron/

Mediavideo Antenna3

FIT-CISL “Come al solito alla UIL TRASPORTI piace raccontare le storielle di primavera ma purtroppo per loro a noi non piacciono quando diventano campagne denigratorie ed infamanti nei nostri confronti!

di  Redazione web

In merito alla vertenza per il licenziamento del Dipendente CERMEC, nel nostro Comunicato Stampa uscito il 6 aprile, è sembrato giusto sottolineare che alla riunione in Azienda erano presenti solo 2 sigle sindacali su 4. Come si può infatti pretendere di rappresentare i lavoratori se non si è presenti?

Alle 12.30, eravamo infatti tutti seduti intorno al tavolo con l’Amministratore Unico Emanuele Giorgi in attesa dell’arrivo del Delegato UIL Trasporti che non arrivava mai. È stato chiamato al telefono ma nonostante il sollecito avuto non si è presentato! Così come non si è presentato nessuno della Segreteria UIL Trasporti! Eppure tutti avevamo appreso della riunione dalla stampa!!! Di fronte ad un licenziamento si corre, anzi si vola, qualsiasi altro impegno deve essere rimandato! Questo almeno per noi! Evidentemente per altri non è così!

 

Contrariamente a quanto affermato dal Segretario UIL Trasporti dunque non abbiamo fatto altro che riportare la pura e semplice verità di quanto accaduto senza nessuna distorsione della realtà. Realtà alla quale abbiamo solo aggiunto il nostro sincero rammarico dopo aver constatato e condiviso l’indignazione dei Lavoratori per l’assenza di UIL Trasporti. Indignazione talmente grande dei Lavoratori che sono stati loro stessi ad invitarci a diffondere agli Organi di Stampa l’accaduto. Abbiamo avuto l’accortezza di non citare le sigle sindacali assenti! Che altro potevamo fare? Pertanto come FIT-CISL siamo assolutamente tranquilli, ci dispiace solamente dover rispondere ad accuse infondate in un momento assolutamente drammatico sia per il Dipendente licenziato sia per tutti gli altri Colleghi. Il clima è pessimo tra i Lavoratori, specialmente dopo che l’Amministratore Giorgi ha riferito che la “spiata” che ha portato al licenziamento è arrivata da un collega. C’è una caccia alle streghe. Ancora una volta la Governance dell’Azienda non ha saputo gestire la problematica. E’ una Governance che va resettata. E’ due anni che lo siamo a dire!

 

La UIL Trasporti la deve finire di operare con comportamenti atti a denigrare la FIT-CISL al solo scopo di distogliere l’attenzione dalle proprie lacune. Non è la prima volta.

Sul fatto poi che mischi in modo del tutto inappropriato le dinamiche CCT Nord con quelle del CERMEC ci limitiamo ad osservare che l’unica sigla sindacale uscita nell’immediato sulla stampa dopo il Blitz della Polizia e della Finanza all’interno del deposito dei bus CTT è stata la FIT-CISL [vedere la Stampa locale del 19 ottobre 2018]. Come sempre infatti non ci siamo tirati indietro nel dare comunicazione ai cittadini su fatti riguardanti Aziende Pubbliche sovvenzionate dagli stessi con le proprie tasse!!!

 

FIT-CISL non ha manie di protagonismo ma consapevolezza di fare in modo appropriato e corretto il proprio mestiere per cui è stata, è e sarà sempre presente in tutte le vertenze sindacali del territorio a tutela dei lavoratori.

 

Al CERMEC la UIL ha firmato pochi giorni fa un accordo contro il volere della maggior parte dei Lavoratori non partecipando neanche all’Assemblea indetta dai Lavoratori, per cui anziché perdere tempo ad inveire in modo insensato contro di noi farebbe bene a farsi un esamino di coscienza!

La FIT-CISL è veloce, dinamica e ha formato negli ultimissimi anni, tramite il nostro Centro Studi Nazionale, tanti giovani Delegati con tanta voglia di fare. Se UIL Trasporti non riesce a tenere il nostro passo e sta arretrando in caduta libera nei consensi, ha pur sempre la possibilità di cambiare Segretario e di fare un REFRESH dei suoi organici sindacali!

L’importante è che non venga a cercare noi in modo inappropriato come ha fatto in questa occasione ed in altre.

 

Segretario Presidio FIT-CISL

Massa Carrara Toscana Nord

Luca Mannini

ore: 13:21 | 

comments powered by Disqus