ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

ore:  13:18 | emessa allerta colore giallo per rischio idregeologico e temporali forti a partire dalle ore dalle ore 13.00 alle ore 18.00 di Giovedì, 11 Giugno 2020

ore:  13:30 | Emessa allerta colore Arancio per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 00.00 di giovedi 11 giugno alle ore 13.00 di giovedi 11 giugno 2020

ore:  15:04 | allerta di colore Giallo per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Martedì, 09 Giugno alle ore 23.59 Mercoledì, 10 Giugno 2020

lunedì, 18 marzo, 2019

http://www.antenna3.tv/2019/03/18/caos-in-giunta-a-massa-insistenti-le-voci-di-una-fuoriuscita-del-vicesindaco-mottini-e-dellassessore-lama-entrambi-della-lega-nessuna-ufficialita-ne-smentita-dal-palazzo/

Mediavideo Antenna3

CAOS IN GIUNTA A MASSA. INSISTENTI LE VOCI DI UNA FUORIUSCITA DEL VICESINDACO MOTTINI E DELL’ASSESSORE LAMA, ENTRAMBI DELLA LEGA. NESSUNA UFFICIALITA’ NE’ SMENTITA DAL PALAZZO COMUNALE.

di  Redazione web

A circa 9 mesi dalla presentazione della nuova giunta massese, si parla già di un rimpasto e si tratterebbe anche di un rimpasto importante con la fuoriuscita del vicesindaco Guido Mottini che ha le deleghe a Turismo, Attività produttive, Lavoro, Sicurezza, Polizia urbana, Controllo attuazione programma e dell’assessore Eleonora Lama con delega a Cultura, Sport, Arte, Gemellaggi, Decoro, Pari opportunità. Entrambi in quota Lega. Da palazzo non sono arrivate conferme, ma neppure smentite. Nessuno parla anche se fonti vicine sostengono che sia questione di poche ore perché tutto venga alla luce. Già da un paio di giorni in città si vociferavano cambiamenti politicamente sostanziali, l’incontro tra il sindaco Francesco Persiani e i vertici del partito, nella giornata di ieri, era sembrata una conferma. E da qualche settimana si susseguivano anche i rumors di un’insoddisfazione circa l’operato dei due assessori. Se per Mottini si parla di un possibile trasferimento a Roma dove – come il primo dei non eletti alle scorse politiche – prenderebbe il posto di un collega che si presenterebbe alle europee, sembrerebbero esserci altre problematiche per l’assessore Lama, soprattutto per alcune decisioni prese relative all’organizzazione di eventi. L’incarico di vicesindaco verrebbe riassegnato ad un assessore già in carica,  da capire come saranno ridistribuite le deleghe. Come detto, però, per ora le bocche sono cucite.

 

ore: 18:29 | 

comments powered by Disqus