ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

ore:  13:18 | emessa allerta colore giallo per rischio idregeologico e temporali forti a partire dalle ore dalle ore 13.00 alle ore 18.00 di Giovedì, 11 Giugno 2020

ore:  13:30 | Emessa allerta colore Arancio per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 00.00 di giovedi 11 giugno alle ore 13.00 di giovedi 11 giugno 2020

ore:  15:04 | allerta di colore Giallo per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Martedì, 09 Giugno alle ore 23.59 Mercoledì, 10 Giugno 2020

giovedì, 7 marzo, 2019

http://www.antenna3.tv/2019/03/07/festa-delle-donne-nasce-a-massa-la-magnolia-un-rifugio-sicuro-per-madri-con-minori-che-scappano-da-marginalita-e-problematiche-psicosociali/

Mediavideo Antenna3

Festa delle Donne: nasce a Massa “La Magnolia”, un “rifugio” sicuro per madri con minori che scappano da marginalità e problematiche psicosociali

di  Redazione web

Un rifugio per mamme e donne con bambini in fuga dalla violenza, da situazioni di marginalità e problematiche psicosociali. A Massa è spuntata “La Magnolia”. Non è una semplice casa di accoglienza per madri con minori ma un luogo dove ritrovare la serenità e ricominciare a disegnare la rotta della vita e recuperare il rapporto madre-figlio. Frutto del lavoro e della passione di alcuni amici che hanno dato vita alla Cooperativa “L’Abbraccio”, “La Magnolia” (via Aldo Salvetti, 6) sarà inaugurata venerdì 8 marzo alle ore 9.00 alla presenza del Sindaco di Massa, Francesco Persiani e del Senatore, Massimo Mallegni. L’occasione è la festa della donna purtroppo segnata ancora dalla violenza: solo dall’inizio dell’anno sono 8 le donne uccise, due quelle ferite in modo grave. Una strage senza fine: nel 2018 sono state uccise 100 donne quasi sempre da compagni, ex mariti o fidanzati. E le donne picchiate, maltrattate o violentate sono 7 milioni. “La nostra casa accoglienza – spiega Massimiliano Buonocore, Presidente della Cooperativa – nasce dal bisogno di creare condizioni ottimali, serene e positive per mamme con figli che stanno attraversando un momento di grande difficoltà e che hanno bisogno di trovare un ambiente sicuro dove trovare aiuto materiale e psicologico”. La casa di accoglienza ha ottenuto l’accreditamento da parte del Comune di Massa lo scorso 23 gennaio: può ospitare fino a tre nuclei con un massimo di 4 minori fino a 6 anni compiuti “La Magnolia – conclude Buonocore – non è solo un tetto sotto cui ripararsi: è un micro cosmo da cui ripartire”.

ore: 8:57 | 

comments powered by Disqus