ore:  15:12 | Maltempo, codice arancione per temporali, vento e mareggiate dalle 18 di oggi, giovedì, alle 20 di sabato 26 settembre

ore:  14:34 | Coronavirus: TOSCANA – 90 nuovi casi, 1 decesso, 93 guarigioni

ore:  13:02 | allerta colore Giallo per rischio idrogeologico idraulico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Mercoledì, alle ore 23.59 Giovedì, 24 Settembre 2020

ore:  14:57 | Codice giallo per pioggia e temporali fino alla mezzanotte di domani

ore:  13:02 | Maltempo, codice giallo per temporali forti fino alle 20 di oggi

venerdì, 22 febbraio, 2019

http://www.antenna3.tv/2019/02/22/il-sindaco-persiani-a-roma-importanti-incontri-sullo-spostamento-della-questura-e-gli-agri-marmiferi/

Mediavideo Antenna3

Il sindaco Persiani a Roma. Importanti incontri sullo spostamento della Questura e gli agri marmiferi

di  Redazione web

Giornata romana intensa per il sindaco di Massa Francesco Persiani che, in trasferta, ha affrontato importanti tematiche. In mattinata, assieme al prefetto apuano Paolo D’Attilio, il primo cittadino ha incontrato il capo di gabinetto del Ministro dell’interno Matteo Salvini , il prefetto Matteo Piantedosi, per discutere del trasferimento della sede della Questura di Massa alla sede della ex banca d’Italia. Una procedura già avviata nei mesi scorsi. “Ringrazio il prefetto D’Attilio e il prefetto Piantedosi per questa nuova opportunità – ha riferito Persiani raggiunto telefonicamente – di poter apprendere dai vertici del ministero che l’iter è in corso ed è massima la volontà di portare a termine l’operazione che a tutti appare un’occasione unica e imperdibile per la città di Massa. Ho chiesto che ciò avvenga in breve tempo”. Nel pomeriggio poi, assieme al capo di gabinetto Daniele Pepe e all’assessore Pierlio Baratta, il sindaco ha partecipato al convegno organizzato da Confidustira. Tema dell’evento la questione del pubblico e privato negli agri marmiferi apuani, “tema attuale e complesso – ha detto il sindaco – che vede interessato anche il comune di Massa”.

ore: 19:54 | 

comments powered by Disqus