ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

ore:  13:18 | emessa allerta colore giallo per rischio idregeologico e temporali forti a partire dalle ore dalle ore 13.00 alle ore 18.00 di Giovedì, 11 Giugno 2020

ore:  13:30 | Emessa allerta colore Arancio per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 00.00 di giovedi 11 giugno alle ore 13.00 di giovedi 11 giugno 2020

ore:  15:04 | allerta di colore Giallo per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Martedì, 09 Giugno alle ore 23.59 Mercoledì, 10 Giugno 2020

mercoledì, 28 novembre, 2018

http://www.antenna3.tv/2018/11/28/soldi-per-il-patrimonio-storico-culturale-il-parco-stanzia-75-000-il-presidente-alberto-putamorsi-pronti-ad-aumentare-il-budget-se-necessario/

Mediavideo Antenna3

Soldi per il patrimonio storico- culturale. Il Parco stanzia 75.000. Il Presidente Alberto Putamorsi: “pronti ad aumentare il budget se necessario”

di  Redazione web

Ammonta a settantacinque mila euro la cifra che il Parco Regionale delle Alpi Apuane ha stanziato per la concessione di contributi finalizzati ad interventi materiali sul patrimonio storico culturale presente nelle Alpi Apuane. Si tratta interventi materiali di recupero, restauro, ristrutturazione e ripristino del patrimonio storico-culturale presente prioritariamente all’interno del Parco Regionale (area parco e aree contigue).

Una linea di contributi inaugurata lo scorso anno e ripetuta anche in questo esercizio finanziario: “i borghi delle Apuane – sostiene il Presidente del Parco delle Alpi Apuane Alberto Putamorsi – sono ricchi di tesori e piccole grandi testimonianze significative per le comunità locali, che noi vogliamo riportare alla luce. Nasce da qui l’idea di aprire questo canale di finanziamenti. Un ponte, una piccola maestà e altri manufatti potranno tornare all’antico splendore e contribuire a valorizzare il nostro patrimonio.”

Possono beneficiare dei contributi messi a disposizione dal Parco, gli enti e le istituzioni pubbliche, le fondazioni e le associazioni, anche in forma associata, purché non aventi scopo di lucro, con priorità per quei soggetti che abbiano sede nell’area parco e contigua.

Il Bilancio di previsione del Parco contiene una risorsa finanziaria complessiva di € 75.000,00 ripartita per il 66,7 % per interventi materiali sul patrimonio storico-culturale con esclusione della sentieristica e per la restante percentuale per interventi materiali di manutenzione straordinaria sul patrimonio storico-culturale limitatamente alla sentieristica.

Il motivo di tale ripartizione è dovuto al fatto che il Parco ha emesso un altro bando ad hoc per la concessione di contributi finalizzati ad interventi sulla sentieristica delle Alpi Apuane gestita dalle sezione del C.A.I . In questo caso la cifra è stata stabilita in 10.000,00 euro ma elevabile a 14.000,00.

“Le cifre da cui partiamo – precisa Putamorsi – e lo abbiamo già inserito nei due bandi, se ci fosse necessità e grande adesione possono essere elevate fino a 100.000,00 per il bando che riguarda gli interventi al patrimonio e a 14 mila euro per quello destinato alle sezioni C.A.I.”

I due avvisi sono pubblicati all’Albo Pretorio on line dell’Ente, all’indirizzo www.parcapuane.toscana.it/albo.asp e nella sezione “Bandi di gara e contratti – profilo del committente” della sezione “amministrazione trasparente” del sito istituzionale dell’ente Parco all’indirizzo:www.parcapuane.toscana.it/DOCUMENTI/TRASPARENZA/trasparenza_bandi_gara_procedure.htm. Le domande dovranno pervenire al Parco Regionale delle Alpi Apuane entro e non oltre le ore 12:00 di lunedì 24 dicembre 2018, unicamente attraverso l’indirizzo di posta elettronica certificata parcoalpiapuane@pec.it.

ore: 10:24 | 

comments powered by Disqus