ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

ore:  13:18 | emessa allerta colore giallo per rischio idregeologico e temporali forti a partire dalle ore dalle ore 13.00 alle ore 18.00 di Giovedì, 11 Giugno 2020

ore:  13:30 | Emessa allerta colore Arancio per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 00.00 di giovedi 11 giugno alle ore 13.00 di giovedi 11 giugno 2020

ore:  15:04 | allerta di colore Giallo per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Martedì, 09 Giugno alle ore 23.59 Mercoledì, 10 Giugno 2020

domenica, 18 novembre, 2018

http://www.antenna3.tv/2018/11/18/coppia-con-sei-cani-intossicata-dal-monossido-in-lunigiana/

Mediavideo Antenna3

Coppia con sei cani intossicata dal monossido in Lunigiana

di  Redazione web

L’uomo e la donna, entrambi di 62 anni, sono stati portati in codice rosso nella camera iperbarica dell’ospedale di Pisa. Il gas si è sprigionato da una stufa

Due persone, un uomo e una donna, entrambi di 62 anni e sei cani sono rimasti intossicati da monossido di carbonio sprigionato dalla stufa che usavano per riscaldarsi. Il fatto è accaduto la scorsa notte alle 2 in un’abitazione di Patigno, località del Comune di Zeri (Massa Carrara) in alta Lunigiana.

Entrambe le persone sono state trasportate alla camera iperbarica di Pisa in codice rosso: l’uomo è stato trasferito in ospedalecon l’elicottero Pegaso 3 del 118 mentre la donna è stata prima condotta al pronto soccorso di Pontremoli (Massa Carrara) e poi alla camera iperbarica di Pisa. Sono intervenuti l’automedica di Pontremoli, la Croce Verde di Zeri, i vigili del fuoco, i carabinieri, il Pegaso 3 e un veterinario.

ore: 11:28 | 

comments powered by Disqus