ore:  12:58 | Codice giallo per rischio idrogeologico-idraulico e temporali forti fino alle ore 20 di oggi domenica 21 giugno su tutto il territorio toscano

ore:  16:12 | Rete oncologica regionale, approvate le nuove Linee di indirizzo

ore:  13:18 | emessa allerta colore giallo per rischio idregeologico e temporali forti a partire dalle ore dalle ore 13.00 alle ore 18.00 di Giovedì, 11 Giugno 2020

ore:  13:30 | Emessa allerta colore Arancio per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 00.00 di giovedi 11 giugno alle ore 13.00 di giovedi 11 giugno 2020

ore:  15:04 | allerta di colore Giallo per rischio idreogeologico e temporali forti a partire dalle ore 13.00 Martedì, 09 Giugno alle ore 23.59 Mercoledì, 10 Giugno 2020

mercoledì, 31 ottobre, 2018

http://www.antenna3.tv/2018/10/31/istituto-minuto-nardi-pd-per-salvare-lalberghiero-se-ne-discute-in-commissione-cultura-ma-bergamini-fi-e-ricciardi-m5s-non-hanno-appoggiato-la-nostra-interrogazione/

Mediavideo Antenna3

Istituto Minuto: Nardi (Pd) “Per salvare l’alberghiero se ne discute in Commissione Cultura, ma Bergamini (Fi) e Ricciardi (M5S) non hanno appoggiato la nostra interrogazione”.

di  Redazione web

E’ stata depositata nei giorni scorsi una nuova interrogazione a firma della deputata Pd Martina Nardi, per discutere delle gravi condizioni in cui versa l’istituto alberghiero Minuto di Massa, dopo il sopralluogo del Partito Democratico nazionale e regionale, avvenuto nella sede della scuola.

“Avevamo chiesto ai parlamentari locali, Riccardo Ricciardi del Movimento 5 Stelle e Deborah Bergamini di Forza Italia- spiega Martina Nardi- di firmare l’interrogazione e di condividere l’iniziativa del Pd, volta a salvare un’eccellenza del territorio, di cui anche loro sono rappresentanti. Ma nessuno dei due deputati ha risposto al mio appello. Quindi, nella prossima Commissione Cultura, discuteremo l’interrogazione senza il loro appoggio”

 

Nell’interrogazione la deputata ripercorre la storia dell’eccellenza della scuola, e dei suoi attuali problemi: “Tale istituto- continua la Nardi- realizzato negli anni 30 del secolo scorso, presenta inevitabilmente gravi problemi strutturali legati alla attuale normativa antisismica degli edifici; i locali dell’istituto sono oggetto di interventi di messa in sicurezza delle pareti portanti che hanno comportato la chiusura di 5 delle 9 aule presenti (circa il 40 per cento dello stabile) e lo svolgimento di lezioni in luoghi alternativi come corridoi o ingressi. Tale situazione sta creando gravi problemi alla continuità delle attività didattiche per studenti, professori e personale tecnico-amministrativo. Nello specifico: a causa dei cantieri aperti sia nella sede centrale che nella succursale, le 18 classi del biennio, ospitate già da anni presso la sede Toniolo di via XXVII Aprile a Massa, sono state attualmente trasferite, nella sede del Toniolo di Massa”.

Il progetto di riqualificazione dell’istituto Alberghiero “G. Minuto” è al 29esimo posto della lista trasmessa dalla Regione Toscana al Miur, nell’ambito dei finanziamenti per l’edilizia scolastica,  e prevede un finanziamento di 10 milioni e 600mila euro. La Nardi chiede “Se il Ministro sia a conoscenza della grave situazione relativa all’Istituto alberghiero “G. Minuto” e quali interventi urgenti intenda assumere al fine di salvaguardare la continuità didattica”. La Nardi chiede anche “perché non è stato ancora emanato, e quando verrà emanato, il decreto con il quale viene approvata la programmazione nazionale e se il decreto interministeriale di autorizzazione all’utilizzo delle risorse stesse, disposto dal Decreto 3 gennaio 2018, n. 47, verrà emanato entro il 30 dicembre 2018”

“Credo che gli onorevoli Bergamini e Ricciardi avrebbero potuto firmare con me questa richiesta di aiuto e attenzione per una scuola che hanno detto più volte di considerare una eccellenza, ritenendosi i rappresentanti dei cittadini apuani. Intanto mercoledì il ministro o il sottosegretario mi risponderanno in aula sulla prima interrogazione presentata alla Camera, dove chiedo conto delle risorse finanziarie da destinare alla scuola pubblica ”.

ore: 14:26 | 

comments powered by Disqus