ore:  19:55 | Chiuse tutte le scuole in LUNIGIANA. Tutte APERTE a Carrara

ore:  16:30 | Maltempo, prolungata allerta rossa fino a domani, martedì 12 dicembre

ore:  18:10 | Allerta meteo rosso. Fatto il punto alla sala operativa della protezione civile Scuole chiuse in tutta la Provincia

ore:  13:47 | Allerta codice Arancione per pioggia e vento per oggi e domani domenica

ore:  13:13 | ALLERTA GIALLA PER PIOGGIA -Giovedì, 2 Febbraio dalle ore 00.00,alle ore 00.00 Venerdì, 3 Febbraio

mercoledì, 10 ottobre, 2018

http://www.antenna3.tv/2018/10/10/carrara-il-sindaco-svende-il-centro-storico-ai-richiedenti-asilo-hotel-dora-tutto-a-24-extracomunitari-addio-allultimo-hotel-del-centro-storico/

Mediavideo Antenna3

CARRARA Il sindaco svende il centro storico ai richiedenti asilo. Hotel Dora tutto a 24 extracomunitari. Addio all’ultimo hotel del centro storico.

di  Redazione web

Se con Zubbani pensavamo di aver toccato il fondo, De Pasquale ci ha voluto dimostrare che si può fare anche di peggio, molto peggio.

Ed invece di mettere anima e corpo per rilanciare il centro storico di Carrara, rimasto con un unico hotel, dopo la moria di attività alberghiere dell’ultimo decennio, anche il sopravvissuto, lo storico Hotel Dora, ha ceduto ad una società la propria gestione che, prontamente, si è dedicata alla proficua attività dell accoglienza migranti.
E così, questa mattina sono arrivati con un pullman 24 richiedenti asilo, scortati da sedicenti associazioni di volontariato ben retribuiti, e dagli avventurieri turisti siamo passati ai migranti in poche ore.
Questo è stato possibile grazie al rinnovo che il sindaco grillino ha sottoscritto con la prefettura per l’accoglienza dei richiedenti asilo, rendendo disponibili le strutture del territorio comunale a convertirsi in questo florido mercato del buonismo con fattura intestata a tutti gli italiani.
Ma il primato dei primati è ben altro. Mentre in tutta Italia accade che a fare questo servizio siano strutture alberghiere “sfortnunate” ossia in zone di basso pregio o con difficili collegamenti con gli assi del commercio e del turismo, noi portiamo i migranti nel pieno centro storico, come se fosse la peggiore delle periferie, chiudendo al turismo l’unica  struttura alberghiera che era rimasta nel centro.
Questo accade mentre Massa, Sarzana e Pietrasanta dicono No ad ogni ulteriore accoglienza di profughi nel territorio comunale.
Carrara così diventa l’imbuto naturale dove si travasano chi viene rifiutato dalle amministrazioni, ben più lungimiranti e non a caso tutte gestite da giunte di Destra, delle vicine città.
È questa la politica di rinnovo dei 5 stelle?
È così che intendono rilanciare Carrara e il turismo?
Abbiamo raggiunto il fondo e vi siete messi pure a scavarci sotto!
Gianni Musetti
Dirigente di Forza Italia Massa Carrara

ore: 17:55 | 

comments powered by Disqus