ore:  15:42 | Codice giallo per vento e neve esteso fino a domani, venerdì 27 marzo

ore:  17:26 | Codice giallo fino a tutto domani, giovedì 26 marzo per neve e vento forte

ore:  14:23 | Codice giallo su tutta la Toscana martedì 24 e mercoledì 25 marzo per vento, ghiaccio e neve

ore:  15:02 | Codice giallo, martedì 24, per neve a bassa quota, rischio ghiaccio e ancora vento

ore:  15:05 | Maltempo, codice giallo per vento su tutta la Toscana dal pomeriggio di oggi, domenica

mercoledì, 20 dicembre, 2017

http://www.antenna3.tv/2017/12/20/notte-per-il-cuore-2-0-dona-con-il-sorriso-allospedale-del-cuore-il-letto-smile/

Mediavideo Antenna3

“Not(t)e per il Cuore 2.0” dona con il sorriso all’Ospedale del Cuore il letto “Smile”.

di  Redazione web

Lo scorso 28 luglio presso la Pineta Tarabella di Forte dei Marmi si è tenuto l’appuntamento estivo musicale “Not(t)e per il cuore 2.0”: 2.0, appunto, proprio perchè dopo il successo della prima edizione gli organizzatori sono riusciti a riproporre l’evento, un evento che devolve l’intero ricavato al reparto di cardiochirurgia pediatrica dell’ospedale del cuore.

Ed il ricavato di questa edizione è stato ancora più sostanzioso (2.500 €) destinati all’acquisto di un letto che favorisce soprattutto i piccoli lungodegenti grazie anche a particolari sistemi di regolazione dell’inclinazione : si chiama “Smile” e a breve verrà consegnato al reparto.

Non nasconde il proprio entusiasmo e la propria gratitudine Luciano Ciucci, Direttore della Fondazione “Monasterio”, che gestisce l’Ospedale del Cuore di Massa.

“E’ un evento, questo, che ha un sapore tutto particolare per noi.

Evidentemente non è comune che un operatore sanitario di un ospedale ed una coppia di genitori di una bambina che lì è stata curata, pensino ad organizzare un’iniziativa come questa per sostenere le attività dell’ospedale stesso”.

Ed è proprio così.

Claudia Pierucci, con Martina Orlandi e Dario Leonardi,  con entusiasmo e tenacia hanno organizzato per la seconda volta una serata speciale, una serata di festa, ma anche di grandi emozioni che – appunto – scaldano il cuore.

“Il nostro Ospedale è veramente un ospedale speciale – prosegue Ciucci – un ospedale che ha sempre sentito intorno l’affetto ed il sostegno della collettività.

Il nostro reparto pediatrico accoglie ogni anno bambini che devono subire interventi di cardiochirurgia o di cardiologia interventistica per patologie cardiache spesso importanti, bambini che arrivano da tutta Italia ed anche da molti Paesi stranieri, bambini cui i nostri professionisti riescono a salvare la vita o a dare una vita migliore”.

Molti sono gli artisti locali e non che hanno partecipato alla “Not(t)e per il cuore 2.0”.

La serata è stata condotta dalla bravissima Ilaria della Bidia che, con la sua voce, ha saputo anche emozionare la platea: si tratta di un’artista poliedrica, cantante e musicista che dal 2011 affianca Andrea Bocelli duettando con lui nei suoi concerti

E proprio Ilaria Della Bidia durante la serata ha annunciato insieme agli organizzatori la cospicua donazione da parte di Andrea e Veronica Bocelli, da sempre amici e sostenitori dell’Ospedale del Cuore.

La serata ha visto Skip Collins artista anglosassone che col suo gruppo gli “Zkippy Sturdust” ha proposto alcuni successi di David Boewie e poi il cantautore Lorenzo Tornaboni, il rocker  Cosimo Crott, il chitarrista Mamo Giusti.

Ed ancora “I Soci”, una band fiorentina composta da Cosimo “Zanna”Zannelli, Federico “Sago” Sagona, Pino Fidanza che hanno collaborato tra gli altri con i Litfiba.

E poi la giovanissima e bravissima band massese “The M” (Leonardo Badiali, Michelangelo Sordo, Fabio Angeli) ed infine gli “OPAque” una band tutta particolare, interamente composta da medici e sanitari dell’Ospedale del Cuore (Giacomo Bianchi, Rafyk Margaryan, Valerio Valentini, Michele Carlucci).

Gli organizzatori tengono a sottolineare che tutti gli artisti hanno partecipato gratuitamente, incluso il fotografo Nicola Giannotti, mentre le spese organizzative sono state interamente sostenute da vari sponsor locali.

“Anche quest’anno – dice Claudia Pierucci – abbiamo concluso la serata con una festosa jam finale: e così tutti gli artisti insieme sul palco hanno eseguito “Purple Rain” di Prince”.

“Siamo molto contenti – prosegue – di questa serata. Ogni giorno ci rendiamo conto di quanto sia difficile per i nostri bambini e per le loro famiglie affrontare un periodo spesso lungo fuori dalla propria casa e dai propri affetti; a volte basta poco, ai nostri bambini, per vivere meglio una giornata fatta di esami, di prelievi e per i più grandicelli di preoccupazioni ed ansie.

Una mamma in questi giorni mi ha detto che il suo bambino inizialmente molto spaventato dal ricovero in ospedale, ora a casa ricordava che a Massa, in ospedale, ci sono delle tate che danno le macchinine: ecco, una macchinina, così poco abbiamo dato a questo bambino e così tanto è stato per lui.”

Martina Orlandi e Dario Leonardi vogliono, infine, ringraziare il Comune di Forte dei Marmi per il sostegno ricevuto e si augurano di poter, l’estate prossima, realizzare un’altra edizione di questa speciale ed emozionante iniziativa.

“Ancora più grande e più bella – dicono -, perché una serata di divertimento e di musica possa essere un concreto aiuto a chi soffre ed a coloro che si spendono ogni giorno per aiutarlo”.

 

ore: 16:14 | 

comments powered by Disqus