ore:  12:45 | allerta codice Arancio per rischio idrogeologico e Temporali Forti, dalle ore 00.00 fino alle ore 06.00 di Martedì 05 Ottobre 2021.

ore:  17:28 | Meteo, il sindaco De Pasquale: «Grande preoccupazione». Allerta massimo nella notte di lunedì. Domani 4 ottobre scuole aperte.

ore:  16:44 | Previsioni meteo: weekend con la pioggia . Lunedì giornata ancora di piogge e nubifragi

ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

ore:  11:50 | Emessa Allerta Gialla per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle 8;00 alle23:59  di Domenica 25 Settembre 2021.

lunedì, 18 dicembre, 2017

http://www.antenna3.tv/2017/12/18/martinucci-lega-nord-via-dei-colli-pericolosa-il-comune-intervenga-e-non-abbandoni-le-montagne/

Mediavideo Antenna3

Martinucci (Lega Nord) “Via dei Colli pericolosa, il comune intervenga e non abbandoni le montagne”

di  Redazione web

Prima e dopo i giorni di allerta rossa i residenti di via dei Colli in località Gobbie hanno segnalato alla Lega Nord di Massa come la loro strada, dopo il vento e le varie pioggie, sia piena di tronchi caduti in strada e di come altri tronchi rischino di cadere. Dopo aver richiesto numerose volte un aiuto invano al comune e alla provincia ora si sentono abbandonati. La Lega Nord, tramite una segnalazione del suo responsabile comunale Nicola Martinucci, chiede spiegazioni ai due enti sopra citati: “I cittadini massesi sono esausti, soprattutto i residenti delle zone montane. Si sentono abbandonati completamente dal comune. Siamo stati sul posto e la situazione è molto pericolosa, la strada è piena di tronchi e c’è il rischio che ne possano cadere molti altri che potrebbero causare incidenti a automobilisti e passanti. Via dei Colli è una delle tante strade montane dimenticate completamente dall’amministrazione che sembra non essersi mai interessata di queste zone, come Canevara, Forno, Guadine e la stessa Brugiana, zone che se risistemate seriamente potrebbero arricchire la nostra città a livello turistico e anche culturale. Noi della Lega – conclude – siamo molto vicini ai nostri cittadini e teniamo alle nostre montagne, per questo siamo stati in comune e in prefettura a segnalare la situazione della strada in questione, come fu fatto anche con altre in passato per chiedere un intervento di miglioramento e rimozione dei tronchi. Sicuramente con la Lega al governo della città le nostre località montane non verranno più abbandonate e restituiremo ai cittadini quello che chiedono da tempo, cioè decoro e sicurezza”.

ore: 21:15 | 

comments powered by Disqus