ore:  12:45 | allerta codice Arancio per rischio idrogeologico e Temporali Forti, dalle ore 00.00 fino alle ore 06.00 di Martedì 05 Ottobre 2021.

ore:  17:28 | Meteo, il sindaco De Pasquale: «Grande preoccupazione». Allerta massimo nella notte di lunedì. Domani 4 ottobre scuole aperte.

ore:  16:44 | Previsioni meteo: weekend con la pioggia . Lunedì giornata ancora di piogge e nubifragi

ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

ore:  11:50 | Emessa Allerta Gialla per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle 8;00 alle23:59  di Domenica 25 Settembre 2021.

giovedì, 7 dicembre, 2017

http://www.antenna3.tv/2017/12/07/in-casa-di-franco-sanguinetti-il-medico-radiologo-in-carcere-sono-state-trovate-anche-diverse-armi-ed-era-lui-a-dare-indicazioni-ai-due-sinti-anche-loro-in-carcere-su-quali-case-rubare/

Mediavideo Antenna3

IN CASA DI FRANCO SANGUINETTI, IL MEDICO RADIOLOGO IN CARCERE, SONO STATE TROVATE ANCHE DIVERSE ARMI. ED ERA LUI A DARE INDICAZIONI AI DUE SINTI, ANCHE LORO IN CARCERE, SU QUALI CASE RUBARE

di  Redazione web

Da quanto emerge dalle indagini della procura di Massa Carrara, quello di medico per Franco Sanguinetti era il lavoro ufficiale, quasi di facciata per nascondere ben altre attività che gli fruttavano migliaia di euro. Uno dei tanti motivi per cui spesso il radiologo non si trovava in ospedale durante i turni seppur avesse timbrato il suo cartellino. Ed è da quella segnalazione da parte dall’azienda sanitaria che è partita l’inchiesta a suo carico: in carcere, oltre a Sanguinetti, sono finiti anche Clotilde Luigina Lafleur e Sandro Baratto  per riciclaggio e falso ideologico. Erano loro a procurare gioielli e pietre preziose al medico che sapeva bene a chi piazzarli e spesso era lo stesso Sanguinetti a dare indicazioni delle case in cui trovare il materiale: le abitazioni di persone ricchi dove era possibile guadagnare un bel gruzzoletto in un unico colpo. Tutto questo emerge da alcune intercettazioni. Intanto proseguono le indagini e le perquisizioni: in un’abitazione di proprietà del radiologo, per cui la Asl ha avviato l’iter di sospensione, sarebbero state trovate anche armi: fucili da caccia e pistole alcune regolarmente denunciate altre no e con pezzi non riconducibili alla stessa matricola per essere meno rintracciabili.

 

ore: 20:24 | 

comments powered by Disqus