ore:  12:45 | allerta codice Arancio per rischio idrogeologico e Temporali Forti, dalle ore 00.00 fino alle ore 06.00 di Martedì 05 Ottobre 2021.

ore:  17:28 | Meteo, il sindaco De Pasquale: «Grande preoccupazione». Allerta massimo nella notte di lunedì. Domani 4 ottobre scuole aperte.

ore:  16:44 | Previsioni meteo: weekend con la pioggia . Lunedì giornata ancora di piogge e nubifragi

ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

ore:  11:50 | Emessa Allerta Gialla per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle 8;00 alle23:59  di Domenica 25 Settembre 2021.

venerdì, 10 novembre, 2017

http://www.antenna3.tv/2017/11/10/sventati-due-furti-a-licciana-nardi-dai-carabinieri-denunciati-alla-procura-i-tre-stranieri-residenti-a-la-spezia-che-avevano-in-macchina-100-lt-di-gasolio/

Mediavideo Antenna3

SVENTATI DUE FURTI A LICCIANA NARDI DAI CARABINIERI. DENUNCIATI ALLA PROCURA I TRE STRANIERI RESIDENTI A LA SPEZIA CHE AVEVANO IN MACCHINA 100 LT DI GASOLIO

di  Andrea Lazzoni

A Licciana Nardi, poco dopo la mezzanotte di stanotte, alcuni abitanti della frazione di Amola hanno avvertito all’esterno della loro abitazioni alcuni rumori sospetti. Pareva infatti che qualcuno stesse rovistando all’interno delle autovetture che si trovavano nel parcheggio antistante alle case. E’ stato immediato l’allarme ai Carabinieri per segnalare la presenza di tre uomini, probabilmente stranieri. I tre, un 33enne ed un 21enne di nazionalità marocchina e l’altro, un 18enne dominicano, residenti a La Spezia, erano infatti arrivati a bordo di una Wolkswagen Golf della quale qualcuno ha annotato anche il numero di targa. I carabinieri di Pontremoli hanno così inviato sul posto le pattuglie del Nucleo radiomobile e della Stazione di Licciana, arrivate in pochi minuti, che subito hanno iniziato le ricerche della Golf, che nel frattempo si era già allontanata. Intercettata poi poco dopo e poca distanza,  le forze dell’ordine hanno fermato i tre malviventi ed hanno perquisito il veicolo, dove, nel bagagliaio, i militari dell’arma hanno trovato 5taniche di plastica contenenti oltre 100 litri di gasolio, verosimilmente provento di furto. I tre giovani sono così stati denunciati alla Procura di Massa per ricettazione e tentativo di furto. E’ stato fondamentale l’apporto fornito dalla cittadinanza; grazie alla tempestività della segnalazione infatti, i militari sono riusciti in pochi minuti a fermare i malintenzionati.

 

 

ore: 20:35 | 

comments powered by Disqus