ore:  12:14 | Vento forte di Grecale, codice giallo domenica 24 ottobre su quasi tutta la regione

ore:  12:45 | allerta codice Arancio per rischio idrogeologico e Temporali Forti, dalle ore 00.00 fino alle ore 06.00 di Martedì 05 Ottobre 2021.

ore:  17:28 | Meteo, il sindaco De Pasquale: «Grande preoccupazione». Allerta massimo nella notte di lunedì. Domani 4 ottobre scuole aperte.

ore:  16:44 | Previsioni meteo: weekend con la pioggia . Lunedì giornata ancora di piogge e nubifragi

ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

martedì, 17 ottobre, 2017

http://www.antenna3.tv/2017/10/17/cava-fornace-fratoni-al-lavoro-per-piano-condiviso-e-disponibili-al-confronto/

Mediavideo Antenna3

Cava Fornace, Fratoni: “Al lavoro per piano condiviso e disponibili al confronto”

di  Redazione web

“Cava Fornace è all’attenzione della Regione Toscana. Proprio in questi giorni ho incontrato il sindaco di Montignoso Gianni Lorenzetti, il vicesindaco di Prato Simone Faggi e la società ProgrammaAmbiente per una prima definizione di una strategia che leghi la gestione attuale dell’impianto con un percorso di avvio alla chiusura, assicurando al contempo la sostenibilità del presidio post mortem del sito per una durata trentennale”.

E’ quanto dice oggi l’assessore all’ambiente Federica Fratoni dopo gli articoli di stampa usciti riguardo al sito dove sorge la discarica di cava Fornace.

“L’impianto – continua Fratoni – è stato oggetto anche di un recente sopralluogo da parte della struttura regionale, che ne ha ravvisato il corretto funzionamento. Come istituzioni, abbiamo intenzione di predisporre un piano condiviso che vada nella direzione della chiusura, assicurando la netta prevalenza del conferimento di terre rispetto a quello di amianto nel rapporto già definito di 70 a 30. Lavoreremo offendo ai comitati tutte le risposte del caso e l’occasione di confronto richiesta, mettendo il massimo impegno e responsabilità, consapevoli che il sito in questione esiste da tempo, certamente costituisce allo stato attuale una risorsa per la Toscana e per esso intendiamo tracciare un percorso che fissi un termine di vita utile”.

ore: 16:23 | 

comments powered by Disqus