ore:  12:45 | allerta codice Arancio per rischio idrogeologico e Temporali Forti, dalle ore 00.00 fino alle ore 06.00 di Martedì 05 Ottobre 2021.

ore:  17:28 | Meteo, il sindaco De Pasquale: «Grande preoccupazione». Allerta massimo nella notte di lunedì. Domani 4 ottobre scuole aperte.

ore:  16:44 | Previsioni meteo: weekend con la pioggia . Lunedì giornata ancora di piogge e nubifragi

ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

ore:  11:50 | Emessa Allerta Gialla per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle 8;00 alle23:59  di Domenica 25 Settembre 2021.

giovedì, 5 ottobre, 2017

http://www.antenna3.tv/2017/10/05/come-dipendenti-della-compagnia-trasporti-toscana-abbiamo-il-diritto-di-lavorare-in-sicurezza-adesso-non-lo-stiamo-facendo-cosi-replica-luca-mannini-fit-cisl-massa-carrar/

Mediavideo Antenna3

“COME DIPENDENTI DELLA COMPAGNIA TRASPORTI TOSCANA ABBIAMO IL DIRITTO DI LAVORARE IN SICUREZZA; ADESSO NON LO STIAMO FACENDO!” COSI’ REPLICA LUCA MANNINI FIT CISL MASSA CARRARA

di  Andrea Lazzoni

“Non si può non rimanere basiti difronte alla risposta dell’Amministrazione comunale di Massa alla critica sull’occasione persa per fare un Capolinea Unico alla Stazione e alla situazione di pericolosità dell’attuale Capolinea – dice Luca Mannini Segretario Presidio Fit Cisl massa Carrara Toscana Nord. Mi rivolgo all’Amministrazione, non abbiamo criticato l’opera della nuova Rotatoria che anzi gradiamo tanto sia nelle vesti di cittadini che di lavoratori, ma ciò non toglie che Voi in qualità di Amministratori abbiate l’obbligo di rendere sicuro il Capolinea dei BUS sempre ed in modo costante, da inizio a fine lavori. Ad ogni modo nello stesso tempo, come dipendenti della Compagnia Toscana Trasporti abbiamo il diritto di lavorare in sicurezza ed adesso non lo stiamo facendo. – continua Mannini. “L’ultima volta che abbiamo lasciato fare all’Amministrazione Comunale correva l’anno 2006.Ci siamo ritrovati con un Capolinea dislocato su tre luoghi diversi del nostro territorio ovvero la Stazione, Piazza Liberazione e il Liceo Classico con  l’obbligo di transitare ininterrottamente come trottole, nel tempo che intercorreva tra la fine di una corsa e l’inizio di un’altra, da Piazza Liberazione a Largo Matteotti. L’Amministrazione chiede pareri a Dirigenti Aziendali che non sanno neanche come sia fatto un pullman. Che il parere si chieda anche a noi autisti. In qualità di Segretario e dipendente invito l’Amministrazione a fare un “giretto” sul bus. Sarò lieto di accompagnarVi personalmente. Potrò così mostrare – conclude il Segretario- di quanti interventi di edilizia urbana il nostro territorio avrebbe bisogno per migliorare la scorrevolezza del traffico, la vivibilità cittadina e il lavoro di tantissimi lavoratori che per portare a casa uno stipendio sono costretti a passare ore e ore nel traffico cittadino.

ore: 20:33 | 

comments powered by Disqus