ore:  12:45 | allerta codice Arancio per rischio idrogeologico e Temporali Forti, dalle ore 00.00 fino alle ore 06.00 di Martedì 05 Ottobre 2021.

ore:  17:28 | Meteo, il sindaco De Pasquale: «Grande preoccupazione». Allerta massimo nella notte di lunedì. Domani 4 ottobre scuole aperte.

ore:  16:44 | Previsioni meteo: weekend con la pioggia . Lunedì giornata ancora di piogge e nubifragi

ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

ore:  11:50 | Emessa Allerta Gialla per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle 8;00 alle23:59  di Domenica 25 Settembre 2021.

martedì, 29 agosto, 2017

http://www.antenna3.tv/2017/08/29/m5s-interrogazione-parco-alpi-apuane-riguardo-un-presunto-progetto-di-deperimetrazione-dallarea-del-parco-delle-alpi-apuane/

Mediavideo Antenna3

M5S – Interrogazione Parco Alpi Apuane riguardo un presunto progetto di deperimetrazione dall’area del Parco delle Alpi Apuane

di  Redazione web

“Stamani abbiamo presentato un’interrogazione al sindaco Volpi e all’assessore competente riguardo  un presunto progetto di deperimetrazione dall’area del Parco delle Alpi Apuane di alcuni dei nostri paesi e frazioni montane” dice la consigliere Luana Mencarelli del M5S.

Questo atto nasce da un’informazione giunta al M5S sull’intenzione appunto di sottrarre dal perimetro dell’area protetta del Parco i paesi e le frazioni di Antona, Forno, Resceto, Gronda e Casania, sembra per favorire l’attività venatoria.

“Ci chiediamo in primis se i relativi abitanti siano stati coinvolti nella decisione o almeno informati, ma anche cos’altro potrebbe comportare essere al di fuori di un’area, che almeno sulla carta, doveva essere sinonimo di tutela ambientale. Ad esempio: potrebbe in qualche modo tradursi in un escamotage per sottrarre l’attività estrattiva dalle prescrizioni proprie delle aree tutelate oppure per autorizzare nuove cave?” si chiede la Mencarelli.

Le nostre montagne non possono sopportare ulteriori accanimenti estrattivi così come le nostre sorgenti e il nostro fiume Frigido l’inquinamento da marmettola.

La politica deve tornare ad essere di comunità, quindi ogni scelta deve essere valutata in base all’impatto sull’intera collettività e ambiente. Il M5S prima di formulare un giudizio definitivo chiede di essere messo al corrente del razionale che sottende a tale scelta e auspica che il sindaco risponda in tempi brevi e in maniera esaustiva anche tramite stampa, visti i tempi del normale iter del Consiglio comunale.

 

Luana Mencarelli

MoVimento 5 Stelle – Massa

 

ore: 12:41 | 

comments powered by Disqus