ore:  12:45 | allerta codice Arancio per rischio idrogeologico e Temporali Forti, dalle ore 00.00 fino alle ore 06.00 di Martedì 05 Ottobre 2021.

ore:  17:28 | Meteo, il sindaco De Pasquale: «Grande preoccupazione». Allerta massimo nella notte di lunedì. Domani 4 ottobre scuole aperte.

ore:  16:44 | Previsioni meteo: weekend con la pioggia . Lunedì giornata ancora di piogge e nubifragi

ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

ore:  11:50 | Emessa Allerta Gialla per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle 8;00 alle23:59  di Domenica 25 Settembre 2021.

giovedì, 24 agosto, 2017

http://www.antenna3.tv/2017/08/24/guardia-di-finanza-sequestrata-piantagione-di-marijuana-in-lunigiana-denunciato-un-responsabile/

Mediavideo Antenna3

GUARDIA DI FINANZA-SEQUESTRATA PIANTAGIONE DI MARIJUANA IN LUNIGIANA. DENUNCIATO UN RESPONSABILE

di  Redazione web

I finanzieri della tenenza di Aulla hanno individuato una coltivazione di marijuana situata nel comune di Tresana. Dopo una srie di indagini e appostamenti, hanno colto in flagranza di reato mentre stava innaffiando le piantine. Complessivamente gli uomini  della finanza hanno rinvenuto e sequestrato 47 piante di alto fusto,  mentre nell’abitazione del  responsabile hanno  rinvenuto e sequestrato 4.760 semi di canapa indiana, 4.7 grammi di sostanza tipo hashish e quasi 51 grammi di stupefacente tipo marijuana.

finanza sequestro marijuana 24 8 17L’operazione è stata diretta dal luogotenente Guido Dalle Luche e ha visto la partecipazione anche di una unità cinofila della Guardia di Finanza e si è svolta sotto la direzione del Sostituto Procuratore Alessia Iacopini

Il responsabile è stato denunciato all’autorità giudiziaria e rischia una condanna alla reclusione da 6 a 20 anni e ad una multa da 26.000 a 260.000 euro.

La marijuana è una sostanza psicoattiva che si ottiene dalla infiorescenze essiccate delle piante femminili di canapa cannabis. Da queste si ottiene quello che comunemente viene detto THC che rende la pianta illegale in molti paesi.

ore: 16:11 | 

comments powered by Disqus