ore:  12:45 | allerta codice Arancio per rischio idrogeologico e Temporali Forti, dalle ore 00.00 fino alle ore 06.00 di Martedì 05 Ottobre 2021.

ore:  17:28 | Meteo, il sindaco De Pasquale: «Grande preoccupazione». Allerta massimo nella notte di lunedì. Domani 4 ottobre scuole aperte.

ore:  16:44 | Previsioni meteo: weekend con la pioggia . Lunedì giornata ancora di piogge e nubifragi

ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

ore:  11:50 | Emessa Allerta Gialla per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle 8;00 alle23:59  di Domenica 25 Settembre 2021.

venerdì, 28 luglio, 2017

http://www.antenna3.tv/2017/07/28/anziana-raggirata-da-due-giovani-presi-dai-carabinieri/

Mediavideo Antenna3

Anziana raggirata da due giovani. Presi dai Carabinieri

di  Redazione web

Al fine di arginare l’incessante    aumento dei reati di truffa e furto ai danni delle fasce deboli, nella fattispecie anziani, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Carrara, da tempo avevano avviato attività investigativa, finalizzata a reprimere o fornire tempestivo intervento in caso di segnalata necessità. Proprio in tale contesto, nel pomeriggio di mercoledì,  giungeva la richiesta di aiuto da parte di una novantenne,  abitante nel centro storico di Carrara, che lamentava di essere stata avvicinata, per strada e poi accompagnata presso la propria abitazione, da due individui che, dopo averle fatto firmare un presunto contratto per erogazione di energia elettrica ed averla distratta, le asportavano il  borsello contenente la somma di 80 euro. La donna, in maniera assolutamente lucida e decisamente contrariata per quanto accadutole, forniva precisa e dettagliata descrizione dei due giovani, entrambi italiani con marcato accento partenopeo. Scattavano immediatamente le ricerche e, in breve, i due giovani, entrambi del Beneventano, venivano individuati e fermati mentre cercavano di allontanarsi dalla zona. La successiva perquisizione permetteva di recuperare la somma di denaro che veniva restituita all’anziana signora. La donna, nel ringraziare i militari, esprimeva tutto il suo rammarico e rabbia nei confronti dei due giovani che, nonostante la sua età, approfittando della sua disponibilità e gentilezza,  si sono resi responsabili di un’ignobile azione. Uno dei due fermati annovera diversi precedenti di Polizia, proprio per analoghe condotte delittuose, sempre a danno di anziani! I due venivano denunciati a piede libero per la truffa e furto.

ore: 20:37 | 

comments powered by Disqus