ore:  12:45 | allerta codice Arancio per rischio idrogeologico e Temporali Forti, dalle ore 00.00 fino alle ore 06.00 di Martedì 05 Ottobre 2021.

ore:  17:28 | Meteo, il sindaco De Pasquale: «Grande preoccupazione». Allerta massimo nella notte di lunedì. Domani 4 ottobre scuole aperte.

ore:  16:44 | Previsioni meteo: weekend con la pioggia . Lunedì giornata ancora di piogge e nubifragi

ore:  14:14 | Allerta prorogata fino alle 13 di lunedì 27 settembre il “codice giallo” per temporali e rischio idrogeologico valido su tutto il territorio regionale toscano

ore:  11:50 | Emessa Allerta Gialla per Temporali Forti e Rischio Idrogeologico dalle 8;00 alle23:59  di Domenica 25 Settembre 2021.

martedì, 25 luglio, 2017

http://www.antenna3.tv/2017/07/25/il-sottosegretario-di-stato-alla-giustizia-cosimo-maria-ferri-ha-partecipato-alla-cerimonia-di-scopertura-di-una-lapide-di-marmo-alla-memoria-di-piero-calamandrei/

Mediavideo Antenna3

Il Sottosegretario di Stato alla Giustizia Cosimo Maria Ferri ha partecipato alla cerimonia di scopertura di una lapide di marmo alla memoria di Piero Calamandrei

di  Redazione web

Il Sottosegretario di Stato alla Giustizia Cosimo Maria Ferri ha partecipato alla cerimonia di scopertura di una lapide di marmo alla memoria di Piero Calamandrei, politico, giurista e padre costituente, nel palazzo di Giustizia di Firenze.

All’evento, organizzato dall’ANPI di Carrara, hanno partecipato, tra le autorità, il Presidente della Corte Appello Firenze Margherita Cassano, il Procuratore Generale Marcello Viola, il Prof. Valdo Spini, l’Assessore del Comune di Firenze Cecilia Del Re.

ferri calamandrei 1 25 7 17Durante il suo intervento Ferri ha dichiarato: “desidero esprimere sincero apprezzamento per questa iniziativa dell’ANPI Carrara. La scelta del Palazzo di Giustizia per la collocazione della lapide evidenzia l’importanza del tema della legalità, come una delle colonne portanti della nostra Costituzione Repubblicana e quindi del nostro ordinamento.

La lirica “Lapide ad ignominia” di Piero Calamandrei, iscritta sulla lastra di marmo di Carrara, rende in maniera efficace quel desiderio di riscatto, quei sentimenti di dignità e tutto l’impegno di un popolo, che hanno contraddistinto la Resistenza e l’Italia risorta dalle macerie della Seconda Guerra mondiale, cui proprio Calamandrei seppe dare un contributo di idee e principii, sia nell’ambito della Consulta Nazionale, sia dell’Assemblea Costituente, con la sua formazione umana, la sua competenza giuridica e le sue capacità politiche.

E’ l’occasione per ricordare una grande personalità, un toscano, un fiorentino, ma molto legato alla nostra terra Apuana, che ancora una volta, con il marmo di Carrara di questa lapide, trova un posto d’onore tra le memorie, i monumenti e le testimonianze di coloro che hanno lottato per la liberazione del nostro Paese.

ferri calamandrei 25 7 17Voglio chiudere con una frase, altamente evocativa, di Calamandrei, dedicandola proprio all’ANPI di Carrara, promotrice e protagonista dell’odierna manifestazione, che, con la sua attività, ha saputo custodire in tutti questi anni il patrimonio di valori della Resistenza:

Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati.

Dovunque è morto un Italiano per riscattare la libertà e la dignità della nazione, andate là, o giovani, col pensiero, perché là è nata la nostra costituzione.”.”

Cosimo Maria Ferri

ore: 13:26 | 

comments powered by Disqus